HomeApprofondimentiPerché Obi-Wan Kenobi non ha ucciso Anakin?

Leggi anche

Perché Obi-Wan Kenobi non ha ucciso Anakin?

Il duello che chiude la Trilogia Prequel è sicuramente una delle scene più celebri della saga di Star Wars, nonché uno dei momenti più acclamati dal fandom. Tuttavia, se si analizza la situazione, ci si può chiedere: perché Obi-Wan non ha ucciso Anakin db? La sconfitta definitiva di Vader, infatti, sarebbe sembrata logica da più di un punto di vista: Obi Wan non avrebbe solo privato l’Imperatore del suo nuovo braccio destro (e compromesso quindi l’impero sul suo nascere) ma avrebbe anche risparmiato a colui che per lui era stato un fratello innumerevoli sofferenze.

Eppure, una spiegazione c’è. Per trovarla dobbiamo separare due momenti. Infatti dobbiamo capire perché Obi-Wan non ha ucciso Anakin durante il duello e poi perché non lo ha ucciso dopo averlo mutilato.

Perché Obi-Wan Kenobi non ha ucciso Anakin?, Star Wars Addicted

Perché Obi-Wan non ha ucciso Anakin nel duello

La risposta alla prima domanda può essere trovata se analizziamo il duello fra i due e i loro stili di combattimento. Sin dalle prime battute, Anakin colpisce con tutta la sua foga e Obi-Wan resta sulla difensiva. Non è un caso infatti se Kenobi – in tutto il tempo della sfida – indietreggi e usi le sue strategie difensive per condurre lo sfidante dove vuole lui stesso.

Obi-Wan sapeva che Anakin era più forte per natura, e in più la sua forza trovava nel braccio meccanico e nel lato oscuro notevoli elementi di accrescimento. Eppure, non dobbiamo dimenticarci che Obi-Wan era un maestro jedi dalla grande esperienza: egli stesso, su Naboo db, aveva affrontato Maul db spinto solo dalla furia per la perdita del suo maestro. E, guidato solo da odio e paura, stava rischiando di perdere. Obi-Wan conosceva quindi quali potessero essere per Anakin gli esiti della sua strategia.

Obi-Wan quindi non poteva uccidere Anakin durante il duello, perché provare a farlo avrebbe significato esporsi troppo a un avversario fisicamente più forte. Ma Kenobi sapeva anche che la sua strategia difensiva, col passare del tempo, sarebbe risultata meno efficace.  Da qui la decisione di interrompere la sfida e spostarsi su una posizione sopraelevata, usando la configurazione del territorio del duello per controbilanciare la sua tecnica. Non solo: aveva chiaro che Anakin non avrebbe resistito alla tentazione di sconfiggerlo usando la stessa mossa cui Kenobi era ricorso contro Maul.

Perché Obi-Wan Kenobi non ha finito Anakin?

Espandiamo il campo di osservazione e consideriamo il fumetto e il romanzo di Episodio III, che aggiungono dettagli decisivi rispetto alle scene del film.

Nel fumetto Obi-Wan, dopo aver mutilato Anakin e una volta espresse parole di dolore e di rammarico, chiude il dialogo con un “ma non ti aiuterò”: come vuole il codice jedi, Kenobi riesce a non farsi travolgere dalle emozioni. La sua mentre rimane lucida e distaccata: non c’è odio ma nemmeno rimorso e apprensione per qualcuno che era stato come un fratello. Ed è per questo motivo che non uccide Anakin: il suo omicidio sarebbe potuto infatti essere motivo di eccessivo coinvolgimento emotivo, sia che si fosse trattato di alleviare le sue sofferenze, sia che si fosse trattato di privare della vita un essere divenuto malvagio.

Perché Obi-Wan Kenobi non ha ucciso Anakin?, Star Wars Addicted

Conferma a questa prospettiva arriva dalle pagine del romanzo di Episodio III (M. Stover, 2005). Kenobi sapeva che uccidere un Anakin agonizzante sarebbe stato un atto di pietà, ma non si sentiva compassionevole: dalle parole di Stover capiamo che Obi-Wan era rimasto tanto calmo e distaccato da avere una visione della situazione non offuscata da sentimenti personali.

Obi-Wan looked down. It would be a mercy to kill him. He was not feeling merciful. He was feeling calm, and clear, and he knew that to climb down to that black beach might cost him moore time than he had. Another Sith Lord approached.

Soprattutto, nel romanzo sappiamo che Obi-Wan aveva percepito l’arrivo dell’Imperatore: non aveva quindi tempo da perdere, e supponeva che Yoda db fosse stato ucciso dallo stesso Palpatine db.

Anche se il fumetto e il romanzo di Episodio III fanno parte del Legends, essi sono comunque molto verosimili e aderenti alla fisionomia del personaggio di Obi-Wan. Se vogliamo poi esplorare il Canon e lo stesso film La Vendetta dei Sith, non dobbiamo dimenticarci che, mentre Anakin e Obi-Wan combattevano, una Padme db incinta era rimasta a terra esanime: era un altro motivo che imponeva ad Obi-Wan di non perdere tempo. Inoltre, uccidere un uomo disarmato e innocuo era contro il codice jedi: lo vediamo dire dallo stesso Anakin all’inizio del film, quando Palpatine gli ordina di uccidere il conte Dooku db, e più avanti lo ripeterà al maestro Windu db quando questo sta per uccidere proprio Palpatine. Anche in questo, Obi-Wan si rivela un jedi aderente al codice persino nel momento più difficile della sua vita (se siete interessati, in questo approfondimento è analizzato come Obi-Wan abbia sempre vissuto tra accettazione del dolore e fedeltà alla via dei jedi).

Perché Obi-Wan Kenobi non ha ucciso Anakin?, Star Wars Addicted

Anakin, comunque, è sopravvissuto alla sua più grande sconfitta. Cosa è successo subito dopo la sua trasformazione fisica in Vader? Lo abbiamo approfondito in questa analisi del fumetto Darth Vader db” (Soule), dove viene mostrata la sua iniziazione sith. Se invece vi interessa sapere di più sul dualismo tra macchina ed essere organico nelle vicende di Vader, questo approfondimento sul fumetto “Darth Vader” di Gillen è quello che state cercando.

Che ne pensate? Siete d’accordo con questa analisi? Pensate che nella prossima serie su Obi-Wan si ritornerà su questo argomento? Fatecelo sapere nei commenti!


♦ DIVENTA UN SUPPORTER!

Supporta Star Wars Addicted, elimina le pubblicità e sblocca vantaggi esclusivi! Scopri come qui.

Non dimenticare di restare aggiornato

Per non perdere nessuna notizia su Star Wars seguici su Facebook, Instagram e TikTok.
Raggiungici anche sulla chat Telegram, per chiacchierare con la redazione e tanti altri fan della Saga, e non dimenticare di unirti al Canale ufficiale per ricevere in tempo reale notifiche su news e aggiornamenti!

Già lettore e recensore di fumetti Marvel e DC, è un appassionato della saga della galassia “lontana lontana” sin dalla tenera infanzia. Colleziona prevalentemente fumetti e set Lego ispirati a Star Wars.

Supporter

Diventa un Supporter. Scopri come!

Ultimi articoli