The Mandalorian
The Book of Boba Fett
Obi-Wan Kenobi
Andor
The Bad Batch
HomeApprofondimentiLa guerra dei cacciatori di taglie: chi è Deva Lompop

Leggi anche

La guerra dei cacciatori di taglie: chi è Deva Lompop

Abbiamo già definito La guerra dei cacciatori di taglie come l’evento editoriale dell’anno per quanto riguarda Star Wars. Si tratta di un evento crossover che riunisce in un’unica storia tutte le serie a fumetti regolari di Star Wars insieme alla miniserie principale che si chiama appunto La guerra dei cacciatori di taglie, più altre piccole storie che potremmo definire one shot.

Dai precedenti numeri abbiamo appreso che l’Alba Cremisi ha organizzato un party molto speciale a bordo della sua nave ammiraglia-fortezza il Vermillion, che si trova su Jekara, a cui sono stati invitati i più pericolosi gruppi della galassia. Durante il party verrà messa all’asta la lastra di carbonite che al suo interno contiene il corpo congelato di Han Solo db. Dopo che Darth Vader db ha consegnato la lastra con Han Solo a Boba Fett db durante i fatti di Episodio V: L’Impero colpisce ancora, il cacciatore di taglie più temuto della galassia era pronto a far rotta verso Tatooine db, dove avrebbe consegnato Han Solo a Jabba db the Hutt db e intascato l’ingente taglia che il suo datore di lavoro aveva messo sulla testa del capitano del Millennium Falcon.

La guerra dei cacciatori di taglie: chi è Deva Lompop, Star Wars Addicted

Le cose però si sono complicate quando Boba è stato costretto a fare una deviazione su Nar Shaddaa, la Luna dei contrabbandieri, perché Doc Ragon, specialista Besalisk db nella stabilizzazione della carbonite, stabilizzasse la matrice di carbonite che stava mettendo in pericolo la vita di Solo. D’altronde, Jabba era stato chiaro: Han andava consegnato vivo.

La mancanza di liquidità di Boba e il successivo scontro nell’arena di Nar Shaddaa per recuperare i crediti necessari hanno momentaneamente allontanato il cacciatore di taglie dal suo prezioso carico, permettendo all’Alba Cremisi di sottrarglielo. Ora Boba Fett è pronto a fare qualunque cosa per riprendersi il maltolto e riconquistare così anche la fiducia di Jabba, che non tollera né fallimenti né, soprattutto, traditori.

Al party così rivediamo alcuni protagonisti vecchi e nuovi della galassia lontana lontana. A partire dalla Dottoressa Aphra db e da Sana Starros db, che fanno coppia fissa a partire dal secondo volume della serie 2020 di Dottoressa Aphra. Tra gli invitati anche Lord Gyuti, il rappresentante del Sole Nero, un’organizzazione che ha affermato la sua influenza durante le Guerre dei Cloni quando, insieme ai Pyke, erano stati obbligati a unirsi al Collettivo Ombra dall’ex Signore dei Sith Maul db. Anche i Pyke fanno capolino sulle pagine del secondo numero di La guerra dei cacciatori di taglie dopo essere apparsi nell’universo di Star Wars nella serie animata The Clone Wars, nel film Solo: A Star Wars Story e anche nella recente serie TV The Book of Boba Fett. E se il Clan Rang ha fatto il suo debutto nel romanzo L’apprendista del lato oscuro, il Branco di Son-Tuul invece è un prodotto dei fumetti di Star Wars, essendo comparso per la prima volta nella serie Darth Vader sceneggiata da Kieron Gillen. Viene citata addirittura anche la gang Fromm, che abbiamo già incontrato nella memorabile serie Legends Droids, disponibile su Disney+.

I riferimenti all’immaginario sono tanti, ma l’esperimento sta funzionando? Dopo che i primi numeri sono ormai disponibili nelle fumetterie italiane possiamo dare un primo giudizio. Personalmente non sono completamente convinto di questo esperimento, perché mi sembra “giocare” fin troppo con i fatti della trilogia originale, andando a innestare degli episodi che da una parte non sono utili e dall’altra finiscono, inevitabilmente, per riportare le cose al punto di partenza (ovviamente sappiamo che la lastra con Han Solo finirà nelle mani di Jabba come originariamente previsto). Sono storie alle volte stucchevoli, altre prevedibili, così come, purtroppo, gran parte di quello che apprendiamo con le serie regolari Star Wars e, soprattutto, Darth Vader, con quest’ultimo che risulta molto spesso ridondante.

La guerra dei cacciatori di taglie: chi è Deva Lompop, Star Wars Addicted

Tuttavia, sono egualmente molto contento di aver acquistato il secondo numero di La guerra dei cacciatori di taglie perché, oltre al nuovo numero della miniserie principale di cui abbiamo presentato la storia, include l’one shot Questione di fiducia – Jabba the Hutt. Questi one shot seguono la vicenda principale con protagonista l’Alba Cremisi da punti di vista differenti, in questo caso da quello del signore del crimine di Tatooine. E ho trovato questa storia fantastica, e non solo perché avvalora la narrazione da prospettive diverse tipica di Star Wars.

Se la storia principale è scritta da Charles Soule db, Questione di fiducia è stato affidato a Justina Ireland, una scrittrice che con L’Alta Repubblica sta facendo cose fenomenali, soprattutto con l’ultimo Fuori dalle Ombre, anche lì, sempre secondo il mio parere, superando Soule (autore, invece, di La Luce dei Jedi), che è il principale responsabile di entrambi gli esperimenti narrativi.

Se la storia di La guerra dei cacciatori di taglie sembra muovere dalla struttura narrativa di Solo: A Star Wars Story, Questione di fiducia ricorda The Book of Boba Fett. È infatti suddiviso in una parte nel passato, in cui scopriamo come Deva Lompop db conosce lo stesso Boba Fett, e in una parte nel presente, in cui Deva coglie di sorpresa Boba e contribuisce alla sottrazione della lastra con Han Solo (è lei a rivelare all’Alba Cremisi la posizione della lastra).

La guerra dei cacciatori di taglie: chi è Deva Lompop, Star Wars Addicted

Deva è una bellissima cacciatrice di taglie di specie Shani, che scopriamo non solo essere stata la “preferita” di Jabba prima di Boba Fett ma che ha addirittura un debito di sangue con lo stesso signore del crimine di Tatooine. Non sappiamo cosa abbia originato il debito di Deva Lompop, ma solo che si tratta di un qualcosa di molto grosso che addirittura assoggetta permanentemente Deva al volere di Jabba, il quale, parlando a Fett, specifica che non si tratta di qualcosa di ripagabile con i soldi.

Deva è però tutt’altro che un personaggio debole. Scopriamo come nella storia ambientata nel passato sia stata assoldata insieme a Fett per indagare a Mos Entha su un gruppo di criminali che sta disturbando le attività di Jabba. Il sospetto si chiama Jarm Brock e pare stia collaborando con Bokku the Hutt, un altro membro del Consiglio degli Hutt che, dai precedenti contenuti, abbiamo scoperto essere in combutta con Ochi di Bestoon db e con Darth Vader, a cui ha rivelato che Boba Fett non è più in possesso della lastra di carbonite.

La guerra dei cacciatori di taglie: chi è Deva Lompop, Star Wars Addicted

Quando Deva e Boba rintracciano Jarm Brock, scopriamo che la cacciatrice di taglie e il zabrak db hanno avuto una relazione. Ma questo non impedisce a Deva Lompop di bloccare Fett e di uccidere a sangue freddo Brock, non prima di avere appreso da quest’ultimo che tutta questa storia è solo un trucco per mettere Jabba contro il Consiglio Hutt. Bokku e altri membri del Consiglio degli Hutt stanno lavorando per indebolire la posizione di Jabba e, agendo tramite la lastra di carbonite con Han Solo, hanno trovato un valido pretesto.

Nella storia ambientata nel presente, invece, scopriamo come Jabba, probabilmente perché non si fida completamente di Fett, abbia assoldato Deva (facendo perno sul solito debito non saldato) per scoprire la posizione della lastra di carbonite dopo che Boba Fett l’ha portata su Nar Shaddaa. Deva, che è una feroce cacciatrice che mangia carne anche di esseri senzienti, ha però come obiettivo non tanto quello di servire Jabba, quanto di liberarsi dal suo giogo e dal debito che ancora ha. Per questo, dopo aver trovato l’informazione che cercava raggirando Doc Ragon, vende la posizione di Solo all’Alba Cremisi.

La guerra dei cacciatori di taglie: chi è Deva Lompop, Star Wars Addicted

L’Alba Cremisi ha ora invitato Jabba al party, e il signore del crimine sta per recarvisi, in una storia che introduce la seconda parte di La guerra dei cacciatori di taglie prima descritta. Una storia molto affascinante, ottimamente disegnata, che sfrutta bene il doppio piano temporale, probabilmente anche meglio di certe puntate di The Book of Boba Fett.

Ma non è tutto. È proprio il personaggio di Deva Lompop ad essere ampiamente interessante, anche perché non si esaurisce a questa epoca storica. Justina Ireland ha infatti anticipato che lo riprenderà nell’epoca dell’Alta Repubblica, visto che gli esseri della sua specie (con caratteristiche rettiliane) possono vivere per centinaia di anni. Deva comparirà infatti nella futura junior novel della Ireland The High Republic db: Mission to Disaster.

Già in Questione di fiducia vediamo un aggancio con L’Alta Repubblica e con i precedenti romanzi della Ireland. Lei, infatti, si trova nel settore Dalnan quando Bib Fortuna db e Jabba la contattano per assegnarle la missione su Nar Shaddaa. Questo settore è stato citato in Fuori dalle ombre e anche nel precedente Una prova di coraggio. Qui abbiamo appreso che c’è stata una guerra su Dalna un secolo prima dei fatti dell’Alta Repubblica e la popolazione ha risposto diventando una formidabile civiltà che si addestra costantemente per la battaglia, diventando refrattaria a unirsi alla Repubblica. Non sappiamo se ci saranno altri incroci tra il personaggio di Deva e Dalna, ma sicuramente su entrambi ci sono molte altre storie da raccontare.


♦ DIVENTA UN SUPPORTER!

Supporta Star Wars Addicted, elimina le pubblicità e sblocca vantaggi esclusivi! Scopri come qui.

Non dimenticare di restare aggiornato

Per non perdere nessuna notizia su Star Wars seguici su Facebook, Instagram e TikTok.
Raggiungici anche sulla chat Telegram, per chiacchierare con la redazione e tanti altri fan della Saga, e non dimenticare di unirti al Canale ufficiale per ricevere in tempo reale notifiche su news e aggiornamenti!

Supervisor Editor

Approfondimenti e editoriali su Star Wars.

Supporter

Diventa un Supporter. Scopri come!

Film e serie tv in arrivo

5 Agosto 20225 Agosto 2022
31 Agosto 202231 Agosto 2022

Autunno 2022Autunno 2022
28 Settembre 202228 Settembre 2022

Dicembre 2023 (?)Dicembre 2023 (?)
2023 (?)2023 (?)

Primavera 2023Primavera 2023
20232023

The MandalorianFebbrario 2023
20232023

Data SconosciutaData Sconosciuta
Primavera 2023Primavera 2023

20232023
Data SconosciutaData Sconosciuta

Ultimi articoli