Obi-Wan Kenobi pensa di aver ucciso Anakin su Mustafar? Ecco la risposta degli autori della serie

Davvero pochi giorni ci separano dall'uscita dei primi due episodi di Obi-Wan Kenobi e come abbiamo già visto sia il cast che la troupe...
HomeGuide al CanonLa storia della Spada Oscura – Guida al Canon

Leggi anche

La storia della Spada Oscura – Guida al Canon

Questo articolo è una Guida al CanonClicca qui per leggere tutte le nostre guide al materiale canonico.
The Mandalorian

La Spada Oscura è stata forgiata dal primo Jedi mandalorianoTarre Vizsla db, circa mille anni prima della Guerra Civile Gallatica tra Impero e Alleanza Ribelle. Alla sua morte, i Jedi recuperarono la Spada Oscura e la riportarono al Tempio Jedi dove rimase fino agli ultimi giorni della Vecchia Repubblica, quando gli ultimi membri della Casata dei Vizsla se ne impossessarono nuovamente.

La storia della Spada Oscura – Guida al Canon, Star Wars Addicted

Nei secoli successivi i Vizsla hanno mantenuto la Spada Oscura in loro possesso, tramandandola di padre in figlio. Questo è continuato ad accadere anche durante l’epoca in cui il potere su Mandalore è passato ai Nuovi Mandaloriani, una fazione che è mossa da ideali pacifisti, in luogo del tradizionalismo e delle usanze guerriere fondate sull’onore che invece animano i Vizsla.

Nel 21 BBY, durante le Guerre dei Cloni, ritroviamo la Spada Oscura in possesso di Pre Vizsla db, il leader della Ronda della Morte e della Casata Vizsla. Usa la spada nei suoi conflitti contro i militanti della fazione dei Nuovi Mandaloriani e durante l’assalto al trono che gli permette di prendere il controllo politico di Mandalore, a discapito della Duchessa Satine Kryze db, leader dei Nuovi Mandaloriani. Lei è diventata Reggente di Mandalore alla fine della Prima Guerra Civile Mandaloriana (42 BBY), quando ha acquisito il potere con l’aiuto dei Jedi.

La storia della Spada Oscura – Guida al Canon, Star Wars Addicted

Dopo la conquista del potere di Pre Vizsla, quest’ultimo viene ucciso da Maul db in duello, durante i fatti della Seconda Guerra Civile Mandaloriana (20 BBY, qui ulteriori dettagli). L’ex-sith si impossessa della Spada Oscura e diventa il leader della Ronda della Morte. Secondo un’antica tradizione mandaloriana, chi sconfigge il portatore della Spada Oscura non solo ne diviene il nuovo proprietario ma acquisisce anche il diritto di governare su Mandalore. Chi invece entra in possesso della Spada Oscura senza averla vinta in combattimento dovrà combattere contro la stessa spada, la quale diventerà sempre più pesante e difficile da maneggiare, fino a quando non dimostrerà di meritarla.

La storia della Spada Oscura – Guida al Canon, Star Wars Addicted

Avendo ottenuto la Spada Oscura in combattimento, Maul ha dunque il diritto di governare Mandalore. Tuttavia, il vecchio maestro di Maul, Darth Sidious db, arriva su Mandalore e affronta in duello il suo ex apprendista. Nel combattimento Maul usa la Spada Oscura, ma viene sconfitto dal Signore Oscuro dei Sith. Viene fatto prigioniero e condotto in una prigione separatista segreta su Stygeon Prime.

La storia della Spada Oscura – Guida al Canon, Star Wars Addicted

Maul viene salvato dalla prigione segreta su Stygeon Prime per volere del Primo Ministro mandaloriano Almec, che l’ex Sith aveva scelto come leader pubblico di Mandalore. Dopo essere stato liberato, Maul si reca a Zanbar in un accampamento della Ronda della Morte, e lì gli viene restituita la Spada Oscura, la quale era stata recuperata nel Palazzo Reale di Sundari, il luogo dove era avvenuto il duello con Sidious.

La storia della Spada Oscura – Guida al Canon, Star Wars Addicted

Poco dopo l’arrivo di Maul, Zanbar viene attaccata dall’esercito separatista di droidi guidato dal Generale Grievous db, e Maul usa la Spada Oscura nel combattimento contro il cyborg, dal quale è costretto a ritirarsi. Maul ha successivamente usato la Spada Oscura in diverse battaglie avvenute su Ord Mantell e nella seconda battaglia di Dathomir db.

Durante l’era imperiale, l’esperta di armi mandaloriana e membro dell’Alleanza Ribelle Sabine Wren db recupera la Spada Oscura dalla base delle Sorelle della Notte su Dathomir. Su sollecitazione del leader di uno dei clan mandaloriani, i Protettori, Fenn Rau, e dell’equipaggio dello Spettro, Sabine accetta di sottoporsi all’addestramento con la Spada Oscura sotto la guida del cavaliere Jedi Kanan Jarrus.

La storia della Spada Oscura – Guida al Canon, Star Wars Addicted

Più tardi, Sabine, insieme ai membri dello Spettro, porta la Spada Oscura sul pianeta di Krownest nella speranza di ottenere il sostegno della sua famiglia, che appartiene alla Casata dei Vizsla, per alimentare la ribellione contro l’Impero. Sabine diventa la legittima detentrice della Spada Oscura dopo aver sconfitto in duello il viceré imperiale Gar Saxon.

Dopo aver salvato suo padre dalla custodia imperiale e aver distrutto la super arma anti-beskar che lei stessa aveva costruito mentre era un cadetto imperiale (Terza Guerra Civile Mandaloriana, 2 BBY), Sabine offre la Spada Oscura a Bo-Katan Kryze db, sorella di Satine, e legittima erede al trono di Mandalore. Bo-Katan, a differenza di Satine, è più orientata verso la tradizione guerriera di Mandalore, piuttosto che abbracciare l’incarnazione più recente pacifista. Bo-Katan ha spalleggiato la Ronda della Morte e ha sostenuto che i Mandaloriani non dovessero rinnegare il loro passato di guerrieri. Bo-Katan era anche leader dei Gufi della Notte, un gruppo di guerriere scelte di cui fa parte anche Ursa Wren, madre di Sabine Wren. In una prima fase i Gufi della Notte si sono schierati al fianco della Ronda della Morte ma, dopo l’uccisione di Vizsla da parte di Maul, il gruppo si divide in due e Bo-Katan si schiera dalla parte della resistenza mandaloriana contro il Collettivo Ombra di Maul.

La storia della Spada Oscura – Guida al Canon, Star Wars Addicted

Riluttante ad accettare il ruolo di leader, Bo-Katan finisce per acconsentire dopo aver ricevuto il supporto degli altri clan. Ora la Spada Oscura è nelle sue mani, e vi resterà fino agli avvenimenti della Grande Purga di Mandalore contro l’Impero. Un conflitto che vede il definitivo annientamento del glorioso pianeta in occasione della Notte delle Mille Lacrime, durante la quale le forze dell’Impero massacrano centinaia di giovani reclute mandaloriane. Durante questi avvenimenti, Bo-Katan perde il possesso della Spada Oscura, mentre la fazione dei Figli della Ronda, nata sulle orme della Ronda della Notte e sostenitrice di un fanatico Credo Mandaloriano, scampa all’attacco rifugiandosi sulla luna Concordia, già base della Ronda della Notte.

La storia della Spada Oscura – Guida al Canon, Star Wars Addicted

In seguito alla battaglia, il Moff imperiale Gideon db, principale referente delle forze imperiali nella Grande Purga, si impossessa della Spada Oscura. Durante una missione di salvataggio di un trovatello sensibile alla Forza di nome Grogu db catturato da Gideon sul pianeta di Nevarro, il membro dei Figli della Ronda Din Djarin db, in seguito a un combattimento con Gideon, si impossessa della Spada Oscura. Vuole consegnare la Spada Oscura a Bo-Katan, ma lei rifiuta perché, in ottemperanza alle antiche tradizioni di Mandalore, non può prendere la spada se non l’ha vinta in combattimento. Pertanto, sarebbe una pretesa illegittima al trono di Mandalore, così come illegittima era stata la pretesa della stessa Bo-Katan qualche anno prima. Ora la Spada Oscura è in possesso di Din Djarin.

La storia della Spada Oscura – Guida al Canon, Star Wars Addicted


♦ DIVENTA UN SUPPORTER!

Supporta Star Wars Addicted, elimina le pubblicità e sblocca vantaggi esclusivi! Scopri come qui.

Non dimenticare di restare aggiornato

Per non perdere nessuna notizia su Star Wars seguici su Facebook, Instagram e TikTok.
Raggiungici anche sulla chat Telegram, per chiacchierare con la redazione e tanti altri fan della Saga, e non dimenticare di unirti al Canale ufficiale per ricevere in tempo reale notifiche su news e aggiornamenti!

Supervisor Editor

Approfondimenti e editoriali su Star Wars.

Supporter

Diventa un Supporter. Scopri come!

Ultimi articoli