HomeNewsAndor non userà il Volume e altri dettagli sulle prossime serie di...

Leggi anche

Andor non userà il Volume e altri dettagli sulle prossime serie di Star Wars (inclusa Obi-Wan Kenobi)

Andor

Star Wars Sessions ha rivelato diversi interessanti dettagli sulle prossime serie di Star Wars, Andor e Obi-Wan Kenobi db. A quanto pare, Andor non farà uso della tecnologia Stagecraft, meglio conosciuta come il Volume. Questa tecnica è stata impiegata per realizzare sia The Mandalorian che The Book of Boba Fett db e purtroppo comporta diverse limitazioni. Se il Volume non è stato utilizzato in Andor, vuol dire che la maggior parte degli scenari sono stati ricostruiti realmente, mentre Volume porta gli attori a recitare circondati da pannelli sui quali vengono proiettate delle immagini renderizzate dal motore grafico di un videogioco.

Andor non userà il Volume e altri dettagli sulle prossime serie di Star Wars (inclusa Obi-Wan Kenobi), Star Wars Addicted

La nuova serie televisiva con Diego Luna viene definita come “molto dark” e il suo personaggio protagonista come “il Bourne di Star Wars”. Il riferimento è alla serie cinematografica con Matt Damon a cui ha contributo Tony Gilroy, showrunner di Andor. Un accostamento che sulla carta potrebbe funzionare, se si considera che Andor racconterà gli albori della Ribellione contro l’Imperatore Palpatine db, con le prime spie che devono muoversi nell’ombra per non cadere nelle grinfie dei loro aguzzini. Come abbiamo visto nel film Rogue One, inoltre, Cassian Andor db, il protagonista, non esita a usare mezzi non propriamente ortodossi per raggiungere i suoi fini. Come Rogue One, anche la serie TV Andor sarà grintosa, oscura e rivolta a un pubblico più maturo rispetto agli altri contenuti di Star Wars.

La serie è stata girata in una raffineria abbandonata e in altri set ricreati nell’Essex, nell’Inghilterra occidentale.

Andor non userà il Volume e altri dettagli sulle prossime serie di Star Wars (inclusa Obi-Wan Kenobi), Star Wars Addicted

Quanto a Obi-Wan Kenobi, si fanno sempre più insistenti i rumor secondo i quali questa serie (di soli 4 episodi) rappresenterebbe il film di Star Wars che non abbiamo avuto in questi anni. Questo per il tono dei contenuti e, si spera, per la qualità dello show. “Non saranno solo i fan ad essere entusiasti dello show: lo studio che lo ha realizzato è ‘in delirio'” scrive Star Wars Sessions. “In confronto The Book of Boba Fett non è niente. Stanno arrivando al punto di dire che Obi-Wan Kenobi sarà ‘commercializzato come il più grande evento di Star Wars degli ultimi anni e anche dei prossimi anni'”.

La serie su Kenobi vedrà il ritorno di Ewan McGregor nei panni del Maestro Jedi in esilio su Tatooine db e di Hayden Christensen come Anakin db Sywalker/Darth Vader db. La regista dello show è Deborah Chow, che ha già diretto alcuni episodi di The Mandalorian. Sicuramente tratterà di diversi temi della trilogia prequel e di The Clone Wars, ma attenzione anche ai fumetti e, in particolare, ai Diari di Ben.

Non ci sono novità, invece, sulle tempistiche con le quali i due show debutteranno su Disney+. Secondo precedenti indiscrezioni Obi-Wan Kenobi potrebbe arrivare a maggio, mentre Andor sarebbe previsto per agosto/settembre.

 


♦ DIVENTA UN SUPPORTER!

Supporta Star Wars Addicted, elimina le pubblicità e sblocca vantaggi esclusivi! Scopri come qui.

Non dimenticare di restare aggiornato

Per non perdere nessuna notizia su Star Wars seguici su Facebook, Instagram e TikTok.
Raggiungici anche sulla chat Telegram, per chiacchierare con la redazione e tanti altri fan della Saga, e non dimenticare di unirti al Canale ufficiale per ricevere in tempo reale notifiche su news e aggiornamenti!

Supervisor Editor

Approfondimenti e editoriali su Star Wars.

Supporter

Diventa un Supporter. Scopri come!

Ultimi articoli