HomeApprofondimentiL'Alta Repubblica: tre storie iniziano in un romanzo e finiscono in un...

Leggi anche

L’Alta Repubblica: tre storie iniziano in un romanzo e finiscono in un fumetto

L’Alta Repubblica, come sa bene l’appassionato di Star Wars, nasce come narrazione multimediale. Le sue storie, ovvero, sono congegnate per svilupparsi su romanzi e fumetti contemporaneamente e avere rimandi al passato (come la Grande Guerra Sith) e il futuro (ad esempio, l’avamposto di Elphrona, in cui il giovane Ben Solodb e Luke Skywalkerdb vivranno un’avventura in L’Ascesa di Kylo Ren).

L’Alta Repubblica: tre storie iniziano in un romanzo e finiscono in un fumetto, Star Wars Addicted

La storia principale dell’Alta Repubblica si sviluppa, in particolare, su tre romanzi che vanno a confluire in tre fumetti. Innanzitutto, Nell’Oscurità di Claudia Grey, dove per la prima volta facciamo la conoscenza dei Drengir, una specie vegetale carnivora che si nutre di esseri senzienti, collegata in una sorta di legame telepatico alla mente-radice, la Grande Progenitrice.

Quest’ultima era stata abbandonata su una stazione spaziale Amaxine dai Sith, con i quali i Drengir in antichità hanno collaborato per un certo periodo. Tuttavia, i Sith, per non dover più sostenere la lotta con i Drengir, costrinsero la Grande Progenitrice a un sonno che ha messo in stasi l’intera specie. Stiamo parlando proprio dei fatti narrati da Nell’Oscurità, dove, un gruppo di Jedi, per scappare a un attacco dei predoni Nihil, ha inavvertitamente liberato i Drengir, che successivamente si sono scatenati nell’Orlo Esterno.

La serie a fumetti Star Wars – L’Alta Repubblica prosegue questa storia. Apprendiamo, infatti, come il potente Maestro Jedi Avar Kriss abbia intrapreso la ricerca della Grande Progenitrice sul pianeta boscoso Mulita, e abbia stretto un’improbabile alleanza con il Cartello Hutt di Myarga.

L’Alta Repubblica: tre storie iniziano in un romanzo e finiscono in un fumetto, Star Wars Addicted

È stata la giovane Cavaliere Jedi Keeve Trennis, la protagonista di questa serie a fumetti ed ex apprendista del Maestro Trandoshano Ssker, a scoprire l’ubicazione della Grande Progenitrice. Nel corso della storia stringerà un sodalizio con Orla Jareni, altro personaggio conosciuto in Nell’Oscurità. Umbarana, lei è una Cercavia, ovvero una Jedi che opera indipendentemente dai dettami del Consiglio dei Jedi. La sua spada laser ha due lame, bianche e lucenti.

Non solo, i fumetti portano avanti anche le storie personali dei personaggi di Nell’Oscurità. Il giovane Jedi Reath Silasdb, dopo aver perso il suo Maestro, la Togruta Jora Malli, nella Battaglia di Kur raccontata in La Luce dei Jedi, ha acquisito un nuovo Maestro nelle battute finali di Nell’Oscurità, ovvero Cohmac Vitus. Proprio nei fumetti, dunque, vediamo per la prima volta all’opera la nuova coppia Vitus-Silas come Maestro e Padawan.

L’Alta Repubblica: tre storie iniziano in un romanzo e finiscono in un fumetto, Star Wars Addicted

La seconda storia distribuita tra fumetti e romanzi è quella di Lula Talisoladb, Zeen Mrala e Ram Jomaram. Questa inizia nella serie a fumetti L’Alta Repubblica: Avventure – volume 1 e prosegue nel romanzo Corsa alla Torre Crashpoint per poi riprendere nel secondo volume di Avventure (ancora inedito in Italia). Tra le altre cose, Avventure è anche l’unica opera dell’Alta Repubblica in cui (finora) appare il Maestro Yoda.

Su Trymant IV, Zeen, una giovane Mikkian, ha salvato la vita di Lula e di tutti i suoi amici, e lo ha fatto usando la Forza, anche se è solo una normale cittadina, e non una Padawan Jedi come Lula. A Zeen è stato insegnato a non fidarsi dei Jedi e quindi lei ha nascosto a tutti la propria sensibilità alla Forza, almeno finché un detrito di fiamme non ha quasi travolto Lula e i suoi amici Farzala e Qort. Erano così distratti dalla lotta contro i Nihil che non l’avevano visto arrivare, ma Zeen sì, fermando il pezzo in fiamme a mezz’aria, salvando la vita a tutti loro. In seguito a queste vicende, l’amico di infanzia di Zeen, Krix Kamarat, si è unito ai Nihil. In Corsa alla Torre Crashpoint la storia di Ram si incrocia con quella di Lula e Zeen mentre cercano di rintracciare Krix in una sorta di seguito dei fatti raccontati nei fumetti.

L’Alta Repubblica: tre storie iniziano in un romanzo e finiscono in un fumetto, Star Wars Addicted

Nel romanzo, Ram sta disperatamente cercando di ripristinare il funzionamento di una torre di comunicazione, in modo da poter avvertire la Repubblica dell’attacco alla Fiera della Repubblica su Valo e per rimettere i Jedi di nuovo in comunicazione tra di loro. Lo sceneggiatore della serie a fumetti Avventure e lo scrittore di Corsa alla Torre Crashpoint coincidono, si tratta di Daniel José Older.

Non è l’unico caso di filone narrativo che si snoda tra romanzi e fumetti affidato alla stessa persona in L’Alta Repubblica. Lo è il terzo incrocio tra romanzi e fumetti di questa piccola rassegna, ovvero la storia che si intreccia tra i fatti raccontati in Si alza la tempesta, quello che abbiamo già definito come uno dei migliori romanzi di Star Wars di sempre, e quelli, di nuovo, della serie a fumetti Star Wars – L’Alta Repubblica. In entrambi i casi, infatti, la firma è quella di Cavan Scott.

L’Alta Repubblica: tre storie iniziano in un romanzo e finiscono in un fumetto, Star Wars Addicted

Si alza la tempesta racconta con dovizia di particolari l’attacco Nihil alla Fiera della Repubblica su Valo. Si parla anche dell’assenza dello Sceriffo Avar Krissdb, giustificabile solo per un impegno impellente, visto l’importanza che la Repubblica ha attribuito alla Fiera. Grazie ai fumetti, sappiamo dove e contro chi Avar sta combattendo. In altri termini, il “fronte interno” della Repubblica viene coperto dai romanzi, mentre quello esterno dello Spazio Selvaggio in cui è impegnato il gruppo di Jedi guidato da Avar Kriss si apre ai fumetti.

L’Alta Repubblica: tre storie iniziano in un romanzo e finiscono in un fumetto, Star Wars Addicted

Ma non solo: anche Corsa alla Torre Crashpoint e Si alza la tempesta si intrecciano: anzi, raccontano proprio lo stesso fatto da prospettive diverse. E Si alza la tempesta ha rimandi anche a una precedente opera dello stesso Cavan Scott, il romanzo Dooku: Jedi Lost. Quest’ultimo esplora il passato del Conte Dooku e il suo rapporto con l’apprendista Asajj Ventress, dove viene menzionata per la prima volta la Collezione Bogan conosciuta anche come l’Archivio dei manufatti proibiti, una cripta nascosta con reperti legati al lato oscuro della Forza che si trova all’interno degli Archivi Jedi nel Tempio di Coruscant. Nella serie a fumetti di L’Alta Repubblica scopriamo che una Cripta Bogan è presente anche sul Faro Starlight, la nuova immensa base della Repubblica per le operazioni nell’Orlo Esterno.

Insomma, se amate questi incroci fra opere di narrazione differenti non potete proprio perdere L’Alta Repubblica!


♦ DIVENTA UN SUPPORTER!

Supporta Star Wars Addicted e sblocca vantaggi esclusivi! Scopri come qui.

Non dimenticare di restare aggiornato

Per non perdere nessuna notizia su Star Wars seguici su Facebook, Instagram e TikTok.
Raggiungici anche sulla chat Telegram, per chiacchierare con la redazione e tanti altri fan della Saga, e non dimenticare di unirti al Canale ufficiale per ricevere in tempo reale notifiche su news e aggiornamenti!

Supervisor Editor

Approfondimenti e editoriali su Star Wars.

Ultimi articoli