News

Guide

Serie

Live

HomeApprofondimentiLe specie della Galassia: i Gungan - Guida al Canon

Leggi anche

Le specie della Galassia: i Gungan – Guida al Canon

Guida al Canone
Questo articolo è una Guida al CanonClicca qui per leggere tutte le nostre guide al materiale canonico.

I Gungan sono una specie anfibia senziente nativa del pianeta di Naboo, che risiede in una città sottomarina chiamata Otoh Gunga.

Sono esseri umanoidi alti fino a 2 metri, caratterizzati da una struttura flessibile e forti muscoli delle gambe, che consentiva loro di vivere nelle acque di Naboo. Nonostante la loro vita ruotasse intorno all’acqua, potevano stabilirsi anche lontano da essa.

Nati come girini, i bambini Gungan sviluppano gli arti entro pochi mesi dalla schiusa, e grazie ai loro polmoni erano in grado di trattenere il respiro per lunghi periodi di tempo. Il loro corpo produceva un muco con proprietà impermeabilizzanti che aiutava loro a muoversi nell’acqua, ed erano in grado di sputarlo a distanza anche sott’acqua. La loro struttura scheletrica era estremamente flessibile, poiché fatta da materiale cartilagineo piuttosto che da osso duro. La faccia dei Gungan era caratterizzata da un becco duro e flessibile per scavare e per strappare il cibo, e possedevano anche lunghe lingue muscolose con le quali potevano raccogliere molluschi e anfibi minori delle paludi di Naboo.

Esistevano due razze di Gungan: l’allampanato Otollo che presentava becchi prominenti e occhi fissati su steli corti, e il più pesante Ankura che era caratterizzato da un paio di occhi socchiusi, da un becco corto e una corporatura più robusta.

Le specie della Galassia: i Gungan – Guida al Canon, Star Wars Addicted

La società Gungan era organizzata in clan e governi cittadini, i quali rispondevano ad un Alto Consiglio che si occupava delle varie controversie all’interno della città. Il popolo dava molta importanza alla pace, evitava la violenza e condannava anche crimini minori come il vandalismo con l’esilio.

Nonostante venissero considerati esseri primitivi, i Gungan possedevano una tecnologia avanzata che comprendeva proiettori di bolle, sottomarini bongo e vari tipi di armi. Questa tecnologia che usavano, era fortemente correlata all’ecologia del loro mondo: ad esempio usavano il plasma energetico estratto dalla crosta del pianeta per alimentare le loro città e le loro armi. Oltre a questo, addomesticavano anche animali per il trasporto e per il combattimento come il kaduu, il falumpaset e il fambaa.

Le specie della Galassia: i Gungan – Guida al Canon, Star Wars Addicted

Essendo anche una gloriosa razza guerriera, i Gungan possedevano un grande esercito che contribuiva a difendere il loro pianeta natale. Queste forze armate sono state fondamentali in diverse occasioni come nel caso dell’invasione di Naboo da parte della Federazione dei mercanti, e contro le forze separatiste nella battaglia di Mon Cala durante le Guerre dei Cloni.

I Gungan lasciavano raramente Naboo, preferendo quindi rimanere sul proprio pianeta natale e aiutare i suoi ecosistemi a prosperare. Gli unici visti all’estero, tendevano ad essere esuli cacciati dalla società di Naboo a causa delle regole molto rigide che erano state imposte.

I Gungan di solito avevano buoni rapporti con il governo centrale di Naboo. Tuttavia, durante le Guerre dei cloni, le tensioni fra i due popoli furono alimentate da voci secondo cui i Gungan stavano pianificando di aiutare i separatisti ad invadere il pianeta. Il capo in carica Lyone, sotto l’influenza del consigliere filo separatista Rish Loo, prese la decisione di marciare su Theed con il suo esercito, in un attacco coordinato con le forze separatiste. Fortunatamente, Jar Jar Binks, con l’aiuto di Padme Amidala e Anakin Skywalker, riuscì a smascherare la cospirazione di Rish Loo, che stava tenendo il boss Lyone sotto controllo tramite una collana dotata di un dispositivo ipnotico.

Jar Jar Binks era uno dei Gungan più noti, per il fatto di essere stato un ex emarginato che ha riunito il suo popolo e i Naboo durante l’invasione della Federazione dei mercanti, e anche per la sua nomina come rappresentante del proprio popolo nel Senato Galattico. In seguito Binks fu ostracizzato da molti Gungan e da Naboo, a causa del ruolo che ha avuto nell’ascesa dell’Impero Galattico quando ha deciso di conferire i poteri speciali al Cancelliere Palpatine, e si ritrovò a diventare un clown professionista che intratteneva i bambini. Atri Gungan molto noti sono il capitano Tarpals e il sovrano di Otoh Gunga Boss Nass, che guidava il popolo all’epoca dell’invasione di Naboo.

Le specie della Galassia: i Gungan – Guida al Canon, Star Wars Addicted

Curiosità

I Gungan sono apparsi per prima volta nel 1999 in Episodio 1 La Minaccia Fantasma, il primo capitolo della trilogia Prequel. In origine i Gungan dovevano essere spazzati via insieme a Otoh Gunga prima della Battaglia di Naboo, senza quindi partecipare al conflitto che vediamo all’interno del film. Tuttavia, poiché il genocidio è stato giudicato troppo oscuro per il film, la storia venne modificata.

RESTA AGGIORNATO!

Per non perdere nessuna notizia su Star Wars seguici su Facebook, Instagram e TikTok.
Raggiungici anche sulla chat Telegram, per chiacchierare con la redazione e tanti altri fan della Saga, e non dimenticare di unirti al Canale ufficiale per ricevere in tempo reale notifiche su news e aggiornamenti!

Supervisor Editor

Fan di Star Wars da inizio anni 2000, che nel corso della sua vita ha continuato ad ampliare la sua conoscenza della galassia lontana lontana attraverso videogiochi, serie animate, libri e fumetti.

Ultimi articoli