News

Guide

Serie

Live

HomeNewsTutto quello che c'è da sapere sugli Ewok

Leggi anche

Tutto quello che c’è da sapere sugli Ewok

Yub nub! Gli appassionati di Star Wars avranno notato che nella sezione dedicata alla galassia lontana lontana di Disney+ sono apparsi i contenuti Star Wars Vintage. Si tratta di film e serie televisive realizzate in passato, tutte di tipo Legends. Di The Story of the Faithful Wookie, Droids e Clone Wars parliamo da altre parti, mentre qui mi piacerebbe concentrarmi sui contenuti dedicati agli Ewok.

, Tutto quello che c’è da sapere sugli Ewok, Star Wars Addicted

In particolar modo ai due film L’avventura degli Ewoks (Caravan of Courage: An Ewok Adventure) e Il ritorno degli Ewoks (Ewoks: The Battle for Endor) e alla serie animata in 2D Ewoks. Tutti sono disponibili in Disney+ in forma completa, anche se per il momento disponibili solamente in inglese con sottotitoli in italiano. Sono contenuti, ripetiamo, Legends, ma non per questo poco interessanti. All’appassionato di Star Wars insegnano moltissimo, sulla specie di simpatici orsacchiotti con cappuccio vista in Episodio VI: Il Ritorno dello Jedi, ma anche sul modo di fare narrazione degli anni ’80 e dei primi esperimenti di crossmedialità.

, Tutto quello che c’è da sapere sugli Ewok, Star Wars Addicted

Per certi versi, infatti, soprattutto la serie animata ricorda cosa è stato fatto successivamente a partire da Clone Wars. Ovvero, certi spunti dei film sono stati ampliati per conferire maggiore profondità a personaggi e narrazione. Certo, George Lucas (che ha prodotto la serie e scritto il soggetto dei due film) non aveva ancora in mente l’idea di Canon. Quindi, i contenuti dedicati agli Ewok si allontanano molto dai film, rappresentando un universo praticamente parallelo, ma non per questo privo di fascino.

La loro visione è consigliata a un pubblico molto giovane, perché Lucas, come ha più volte ribadito, in quegli anni aveva l’obiettivo di indirizzare Star Wars soprattutto al pubblico dei giovanissimi. Ma anche l’appassionato di Star Wars con qualche anno sulle spalle può trovarli interessanti: soprattutto la serie TV, infatti, permette di avere una visione molto chiara sugli Ewok, sui loro rapporti di parentela e sul ruolo dell’immancabile Wicket Wystri Warrick, un vero e proprio deus ex machina che risolve tutte le situazioni più complicate in cui si cacciano i suoi simili.

La serie TV approfondisce personaggi visti in Episodio VI come Logray e Chirpa. Il primo è lo sciamano del villaggio degli Ewok e nel Legends è in grado di realizzare delle potenti magie. Chripa è invece il grande capo del villaggio, padre di Kneesaa e di Asha, due figure Legends che fanno fugacemente capolino nel Canon. Kneesaa, che diventerà la compagnia di Wicket, l’abbiamo infatti vista in Star Wars: Forces of Destiny, la serie di corti dedicata ai personaggi femminili della saga. Asha, invece, è entrata a far parte del Canon con Star Wars Return of the Jedi: Beware the Power of the Dark Side!, il romanzo di Episodio VI.

, Tutto quello che c’è da sapere sugli Ewok, Star Wars Addicted
Al centro il capo Chirpa

Molto più complessa la famiglia di Wicket. Il giovane Ewok ha tre fratelli: Weechee, Widdle e Winda Warrick, e tutti appaiono nella serie televisiva. I suoi genitori sono Deej e Shodu, mentre un importante antenato di Wicket è Erpham, uno dei più nobili guerrieri della storia degli Ewok. Mi sembra corretto ribadire ancora una volta che tutti questi personaggi appartengono esclusivamente al Legends.

, Tutto quello che c’è da sapere sugli Ewok, Star Wars Addicted
Logray

Wicket ha una cotta per Kneesaa (ma anche Malani gli fa il filo). Tornando al Canon, invece, rivediamo Wicket nel famoso (ed emozionantissimo) fotogramma di Episodio IX in cui, insieme al figlio Pommet, osserva dalla Luna Boscosa la battaglia spaziale su Endor. Wicket è interpretato dal famosissimo attore Warwick Davis, presente in tantissimi film di Star Wars, e non solo.

, Tutto quello che c’è da sapere sugli Ewok, Star Wars Addicted
Wicket e Pommet in Episodio IX: L’Ascesa di Skywalker

Tra gli altri personaggi, vanno assolutamente menzionati Teebo, l’apprendista di Logray per il quale ha una cotta Latara, e Paploo, il goffo cugino di Kneesaa, figlio di Bozzie. C’è una forte differenza, inoltre, tra la prima stagione della serie sugli Ewok e la seconda: mentre nella prima abbiamo una pluralità di personaggi protagonisti, la seconda si concentra su Wicket, Kneesa, Teebo e Latara e intorno a questi quattro Ewok si concentrano tutte le vicende. Gli stessi personaggi protagonisti cambiano, e non poco, atteggiamento: Wicket da umile e affettuoso, ad esempio, diventa sbruffone e avventato. Non solo, anche gli stessi disegni sono diversi, così come il ritmo dell’azione risulta velocizzato. Lucasfilm stava sicuramente cercando di individuare un modo per migliorare la narrazione di queste opere collaterali rispetto ai film, ma in questo modo ha reso la seconda stagione dei cartoni animati con richiamo a Star Wars mentre la prima era un’espansione di Star Wars con i cartoni animati.

, Tutto quello che c’è da sapere sugli Ewok, Star Wars Addicted
Wicket con Latara e Kneesaa

La serie televisiva dedicata agli Ewok racconta episodi di vita quotidiana e la continua lotta che i simpatici membri del villaggio devono portare avanti per difendere i loro confini. Due sono in particolare le specie che li attaccano, i Dulok e i Phlog. I primi vantano un’apparizione canonica nella serie a fumetti Star Wars Adventures: Tales from Vader’s Castle e molte apparizioni Legends, tra cui la più memorabile nel videogioco Star Wars: Galaxies. Nella serie TV, i Dulok sono impacciati e inconcludenti, e gli Ewok hanno costantemente la meglio su di loro fino a relegarli nella palude, mentre loro si tengono la foresta.

, Tutto quello che c’è da sapere sugli Ewok, Star Wars Addicted
Dulok

I Phlog, invece, sono delle gigantesche e orribili creature. Non sono malvagi, a meno che non vengano provocati. Spesso i Dulok li inducono a credere che gli Ewok hanno fatto loro qualche torto, in modo da spingerli ad attaccare il villaggio degli Ewok. Poi, questi ultimi hanno uno stretto rapporto con gli Spiriti degli alberi, che custodiscono le memorie dei loro antenati. Gli Ewok non possono permettersi di recidere il rapporto con gli Spiriti degli alberi: in questo modo, infatti, perderebbero la voglia di vivere.

, Tutto quello che c’è da sapere sugli Ewok, Star Wars Addicted
Phlog

I due film, invece, sono molto diversi rispetto alla serie televisiva. Sono usciti in TV prima rispetto a quest’ultima, ma sono cronologicamente ambientati successivamente ai fatti della serie. Tutti e tre i contenuti Legends rimangono, tuttavia, ambientati sulla Luna boscosa di Endor: gli Ewok, essendo un popolo primitivo privo di tecnologia, non sono in grado di viaggiare nello spazio e questo fa sì che tutte le vicende siano contestualizzate nello stesso posto.

Nel primo dei due film assistiamo all’incidente di una piccola astronave sulla Luna boscosa, con a bordo la famiglia Towani: i due genitori, Mace (si, proprio Mace!), ragazzo quattordicenne e la sorella minore, Cindel. I genitori vengono rapiti da un terribile mostro chiamato Gorax e i due ragazzini chiedono aiuto agli Ewok, che organizzano una carovana per tentare l’impresa nella tana di Gorax. Anche Gorax ha un’apparizione canonica in Forces of Destiny, dove viene affrontato da Luke e da Leia.

, Tutto quello che c’è da sapere sugli Ewok, Star Wars Addicted

Nel gruppo, successivamente, si aggrega Chuka-Trok, Ewok proveniente da una diversa tribù. Armato di ascia, al di là di Wicket, Logray e Chirpa ovviamente, Chuka-Trok è l’unico esempio di crossmedialità tra film e serie TV, visto che entra a far parte del cast di personaggi della serie nella fase conclusiva della prima stagione (in totale le stagioni sono due). Per il resto non ci sono punti di contatto, anche se i Marauder dei film assomigliano ai Dulok e la malvagia strega Charal assomiglia alla Morag della serie, la controparte cattiva di Logray.

Nel secondo film, invece, la giovane Cindel perde tutti i suoi familiari per via di un attacco dei Marauder. In suo soccorso, al solito, arriva Wicket, che aiuta la bambina a scappare. I due incontrano uno strano animale di nome Teek (che sembra avere dei corrispettivi nella serie, con nome Gupin), che li conduce nella casa del saggio Noa. Inizialmente, il vecchio non vuole aiutare la bimba, ma successivamente si convince. Il gruppo parte alla ricerca di una fonte di energia che permetta di far ripartire la nave danneggiata rubata dal re Terak e dalla strega Charal e, dopo una serie di peripezie, Noa e Cindel riescono finalmente ad abbandonare il pianeta, non senza commozione da parte degli Ewok.

, Tutto quello che c’è da sapere sugli Ewok, Star Wars Addicted

In definitiva, i contenuti Star Wars Vintage dedicati agli Ewok sono sicuramente godibili per via della presenza di un così alto numero di personaggi a cui è possibile affezionarsi. Certo, sono rivolti a un pubblico molto giovane, e per questo le storie possono apparire a tratti sconclusionate o troppo lontane dal Canone di Star Wars. Detto questo, soprattutto la serie ha il pregio, non di poco conto, di farci assistere alla quotidianità di un angolo della galassia di Star Wars.

Supervisor Editor

Approfondimenti e editoriali su Star Wars.

Seguici in live!

Ultimi articoli