Prova a vincere una action figures Black Series di Star Wars, grazie al nostro nuovo giveaway. Clicca qui e scopri come partecipare!

Il 15 Luglio 2021 la Lego ha mostrato, in un’anteprima sul suo canale YouTube, la nuova Cannoniera della Repubblica 75309. Il set, della linea “Ultimate Collectors Series”, si compone di 3292 pezzi e sarà disponibile dal 1 agosto a un prezzo di 349,99€.

 

, La Cannoniera della Repubblica Lego è qui, Star Wars Addicted

, La Cannoniera della Repubblica Lego è qui, Star Wars Addicted

La scatola si presenta con il suo design essenziale ed elegante: sullo sfondo nero l’astronave sembra prendere il volo in tutta la sua agilità. Il retro presenta invece il modello sul suo piccolo piedistallo. Sotto, oltre ad alcune immagini che riproducono dettagli del set, sono presenti anche le scene da L’attacco dei cloni, in cui la Cannoniera ha fatto il suo debutto.

La storia del set comincia all’inizio del 2020, tra gennaio e febbraio, quando la Lego ha chiesto agli appassionati, sul suo sito web, quale fosse il prossimo set che preferivano avere in versione UCS. Chiamati a scegliere tra la Cannoniera della Repubblica, la Fregata EF76 Nebulon B e il Caccia bombardiere imperiale, i fan del mattoncino hanno scelto la prima. Dopo 17 mesi, finalmente abbiamo le immagini ufficiali.

, La Cannoniera della Repubblica Lego è qui, Star Wars Addicted

I 3292 pezzi sono divisi in 17 bustine e il manuale di istruzioni, un unico volume, conterrà più di 500 pagine. All’interno, quelle iniziali raccontano la votazione sul sito della Lego e presentano, in più, un approfondimento sul modello di astronave a bordo del quale i jedi sono volati via dall’arena di Geonosis.

Questo era il veicolo usato dalla Repubblica durante le Guerre dei Cloni per trasportare i cloni e i generali jedi sui campi di battaglia: è quindi uno dei più iconici dei tempi della Repubblica Galattica. Anche se il set non sarà a misura di minifig, presenta comunque molti dettagli. Le porte della nave sono scorrevoli, i cannoni anteriori sono completamente mobili e il caricatore dei missili, situato nell’apertura dorsale in alto, ruota su sé stesso facendo scorrere le munizioni. Particolarmente dettagliate le torrette laser sferiche laterali, i cui pezzi semisferici e trasparenti presentano delle stampe ad hoc.

Il set, inoltre, comprende i pezzi per un piccolo piedistallo su cui esporre l’astronave (con tanto di cartellino esplicativo) e due minifig: Mace Windu e un Clone comandante della fase 1. Il torso del jedi presenta addirittura, nella stampa, le tracce della polvere di Geonosis:

, La Cannoniera della Repubblica Lego è qui, Star Wars Addicted

, La Cannoniera della Repubblica Lego è qui, Star Wars Addicted

Anche il clone, in realtà, merita attenzione. È infatti diverso dalle edizioni dei set precedenti: le gambe presentano una nuova stampa, aggiornata e dettagliata.

Alcuni dei fan speravano, tuttavia, di trovare una riedizione del cavaliere jedi Bob: questo personaggio, creazione della Lego, era incluso, insieme ad altre minifig, nella prima Cannoniera targata Lego, uscita nel 2002:

, La Cannoniera della Repubblica Lego è qui, Star Wars Addicted

Non possiamo che chiudere questo articolo chiedendoci cosa ci aspetterà nel 2022: nell’anno del ventesimo anniversario di L’attacco dei cloni la Lego produrrà altri set ispirati al secondo capitolo della trilogia prequel, che ancora può offrire spunti interessanti al mondo del mattoncino?

Fateci sapere quali sono i vostri pareri su questo nuovo set (e se anche voi speravate nel ritorno di jedi Bob)!

Vuoi restare aggiornato sulla Galassia Lontana Lontana? Ecco come restare in contatto con Star Wars Addicted!

Seguici sui nostri social: Facebook, Youtube, Twitch e TikTok.
Vieni a parlare di Star Wars con noi sul nostro gruppo Telegram.
Scarica la nostra App per Android dal Google Store.
Visita il nostro Shop: in cambio di un gadget supporterai la nostra community!