Quest’anno non avremo la nostra razione autunnale di The Mandalorian, in favore della prima stagione di The Book of Boba Fett, che ruoterà intorno al cacciatore di taglie più famoso della Galassia, interpretato da Tamuera Morrison.

La terza stagione del primo show live action di Star Wars dovrebbe arrivare entro la prima metà del 2022, anche se potrebbe essere qualcosa di completamente diverso rispetto a quanto visto finora. A dirlo è Jordan Maison, noto e affidabile insider, che sul suo profilo Twitter non solo conferma l’inizio delle riprese di The Mandalorian, ma lancia un’esca a cui è difficile non abboccare.

Maison afferma, infatti, che potrebbe succedere qualcosa per cui tecnicamente il nuovo show non andrebbe considerato una vera e propria terza stagione. Cosa? Non lo sappiamo ancora.
Inutile dire che la corsa alla speculazione ha portato in molti a credere che possa trattarsi di un lungometraggio anziché una serie, che possa fungere da primo vero crossover un po’ come il film Avenger lo è stato per il Marvel Cinematic Universe.

Un’ipotesi che, se si rivelasse vera, rappresenterebbe un salto evolutivo nel giovanissimo universo seriale di Star Wars, andando a confermare il desiderio da parte di Lucasfilm di creare un universo coeso e congruente.

Ovviamente sappiamo ancora troppo poco, per cui non ci resta che attendere.


Star Wars Addicted consiglia...

La Luna del Colosso