La primissima puntata di The Bad Batch ha fatto molto discutere per aver riscritto in buona parte le origini di Kanan, rendendo di fatto obsoleta la storia raccontata nella miniserie a fumetti Kanan: l’ultimo Padawan, del 2015.

Una scelta erroneamente definitiva un retcon: si tratta invece di una sovrascrittura vera e propria, dal momento che il retcon nasce per adattare e collegare due opere, non certo per smentirle e annullarle.

The Bad Batch: l’ultima puntata riscrivere una nozione canonica

La quinta puntata dello show animato sembrerebbe esserci cascata di nuovo, anche se in maniera molto più leggera. In questo caso, infatti, non è stata sovrascritta nessuna opera, ma solo alcune informazioni riportate nelle guide canoniche Ultimate Star Wars e Star Wars: Absolutely Everything You Need to Know.

Stiamo parlando del rancor Muchi, che scopriamo essere un esemplare di genere femminile appartenente a Jabba the Hutt. Come vi abbiamo riportato nella guida all’episodio della quinta puntata di The Bad Batch, inizialmente tutti eravamo convinti che si trattasse semplicemente di un rancor diverso da quello visto in Episodio VI: il Ritorno dello Jedi, dal momento che canonicamente l’animale in possesso dell’hutt è un maschio di nome Pateesa.

La scrittrice della puntata, però, non sembra pensarla allo stesso modo. Su twitter, infatti, Tamara Becher-Wilkinson ha approfittato del commento di un fan per confermare l’identità di Muchi, che a questo punto dovrebbe essere lo stesso rancor visto in Episodio VI.

Chiaramente è solo un commento informale, ma quel ‘vacci piano con lei Luke‘ sembra proprio una conferma.

Che ne pensate? Vi piace questa scelta o poteva essere evitata?
Fatecelo sapere e che la Forza sia con voi!


Star Wars Addicted consiglia...

La Luna del Colosso