News

Guide

Serie

Live

HomeNewsAmanti di Star Wars? Ecco quali sono i pianeti su cui è...

Leggi anche

Amanti di Star Wars? Ecco quali sono i pianeti su cui è meglio vivere!

Parli di Star Wars e la mente corre immediatamente verso una delle saghe più belle in tutta la storia del grande schermo. È inevitabilmente rimanere affascinati di fronte all’universo che viene descritto e alle avventure di Han Solo e Luke Skywalker. Ebbene, proprio in riferimento ai vari pianeti di cui si è parlato all’interno della saga, il casinò online Betway ha voluto provare a capire quali fossero i più adatti per una vita da umani.

Quindi, per realizzare un simile elenco, che ha trovato spazio sul famoso blog L’insider, è stato fondamentale l’aiuto di un esperto di Guerre Stellari come Matt Hudson, che è stato anche co-presentatore di un podcast denominato Star Wars Sessions.

Il pianeta di Naboo

Si tratta di uno dei pianeti più importanti in riferimento alla trilogia prequel che caratterizza questa fantastica saga. Infatti, Naboo corrisponde al pianeta che ha dato i natali alla ben nota Regina Amidala, ma anche a Jar Jar Binks, così come ai Gungan. Tra paesaggi veramente ricchi di fascino e paesaggi che lasciano a bocca aperta per la loro unicità e straordinaria bellezza, è facile innamorarsi di questo pianeta.

Non solo, dal momento che su Naboo vige un regno monarchico in cui la Regina ha più volte dimostrato di avere a cuore il benessere della popolazione. Insomma, la qualità della vita pare veramente ottima. D’altro canto, pure i Gungan si possono considerare come un plus positivo, che è in grado di garantire un’influenza cosmopolita che non fa assolutamente male. Il problema principale è che su Naboo è nato anche l’uomo più cattivo di tutta la galassia, ovvero l’imperatore Palpatine e, di conseguenza, le speranze di un tempo di pace duraturo potrebbero essere davvero effimere.

Tatooine

Ecco uno di quei pianeti in cui c’è poco o nulla. A dominare, infatti, è un desolante deserto, oltre alla presenza di ben due soli. Su Tatooine, però, sono nati Luke Skywalker ed Anakin e già solo questo è sufficiente per poterlo considerare un pianeta meritevole di attenzione. Insomma, non si può che considerare Tatooine come il pianeta di Star Wars per eccellenza.

Detto questo, bisogna anche mettere in evidenza qualche aspetto negativo, che si riferisce soprattutto al fatto che sopravvivere su questo pianeta non è certo un gioco da ragazzi. Al contrario, serve impegnarsi e fare numerosi sacrifici, ma poi è chiaro che i risultati che sono frutto di tale lavoro permettono di raggiungere tantissime soddisfazioni, un po’ come accade nella vita contadina.

Il caso che regna le caverne è altrettanto noto, così come è bene mettere in evidenza come gli abitanti del pianeta sono decisamente permalosi, oltre ad avere una certa propensione per premere il grilletto. Di conseguenza, è meglio evitare di discutere in maniera animata, altrimenti i rischi per la propria incolumità potrebbero essere numerosi. Da non dimenticare anche l’annosa problematica che è legata ai due soli, che corre il rischio di diventare una vera e propria arma a doppio taglio.

Hoth

Su Hoth ci sono solamente ghiaccio e neve: si tratta di un pianeta perfetto per tutti gli scienziati, dal momento che hanno la possibilità di scoprire sempre specie nuove di animali, di batteri e insetti. D’altro canto, però, è abbastanza facile notare come le temperature polari che caratterizzano questo pianeta sono piuttosto impervie. Non solo, dato che i Wampa rappresentano anche un altro pericolo per la sopravvivenza e, infine, è necessario trovare una caverna sicura. Insomma, forse non è proprio il pianeta migiore per mettere su famiglia.

Attivo dal 2016, Star Wars Addicted – Italia è uno dei punti di riferimento del fandom italiano di Star Wars. Con più di due milioni di articoli letti solo nel 2020, il nostro obiettivo è essere una fonte di informazioni puntuale e indispensabile per ogni fan della Saga.
Seguici in live, tutti i venerdì alle 21:00!

Ultimi articoli