Episodio IX: l’Ascesa di Skywalker è l’ultimo tassello dell’enorme puzzle che è la Saga degli Skywalker. Conclusione di una delle storie più apprezzate di sempre, è senza dubbio un film che ha fatto discutere.

In questo articolo vogliamo mostrarvi 16 dettagli che forse non avrete notato di Episodio VIII: Gli Ultimi Jedi.

1. La cicatrice di Ben

Quando Rey cura la ferita allo stomaco di Kylo Ren, guarisce anche la cicatrice sul volto.

2. C-3PO

Le ultime parole di C-3PO sono le stesse pronunciate all’inizio di Una Nuova Speranza: Hai sentito?

3. Cloud City

Il bastone di Lando ricorda nelle forme il profilo di Cloud City.

4. La festa degli Antenati

C-3PO afferma che la festa degli Antenati a Pasaana si svolge ogni 42 anni. Episodio IX: l’Ascesa di Skywalker è stato rilasciato 42 anni dopo il primo episodio, Una Nuova Speranza, del 1977.

5. Il Kyber giallo

Prima dell’accensione la nuova spada di Rey si illumina brevemente prima di verde e poi di blu, i colori delle spade di Luke e Leia. Che abbia utilizzato i loro Kyber per crearla?

6. Il Maestro

Nel suo breve cameo John Williams è circondato da cimeli ispirati ai film a cui ha lavorato.

7. Il bastone

La spada di Rey è in parte ricavata dal suo bastone.

8. L’antenna di BB-8

La prima volta che si incontrano Rey sistema l’antenna di BB-8. Subito dopo la battaglia di Exegol, Rey sistema l’antenna del droide appena si vedono.

9. Snoke e i tioli dei film

I titoli della Trilogia Sequel vengono citati da Snoke nello stesso monologo.

10. I poteri di BB-8

Quando Rey cura il Vexis su Pasaana dice a BB-8 che avrebbe fatto lo stesso. Più avanti il droide trasferisce parte della sua energia a D-O, per riattivarlo.

11. Bad Robot

Ne laboratorio di Babu Frik c’è anche il robot mascotte della Bad Robot Productions, lo studio di produzione di J.J. Abrams.

12. La mano di Luke

Il fantasma di Luke Skywalker non mostra mai la sua mano robotica.

13. Il kintsugi

L’elmo riparato di Kylo Ren è ispirato al kintsugi, l’arte giapponese di riparare gli oggetti utilizzando smalto mescolato con polvere di oro, argento o platino.

14. La manovra di Holdo

Lo stardestroyer su Endor viene distrutto grazie alla manovra di Holdo, tattica militare ispirata al sacrificio dell’ammiraglio Holdo visto in Episodio VIII.

E voi avevate notato tutti questi dettagli?
Fatecelo sapere e che la Forza sia con voi!

Scopri le curiosità di tutti i capitoli: Episodio I, Episodio II, Episodio IIIEpisodio IV, Episodio V, Episodio VI, Episodio VII, Episodio VIII e Episodio IX.

Editor-in-Chief

Fondatore di Star Wars Addicted e admin di Star Wars Fans Italia, il gruppo Facebook a tema Star Wars più grande d’Italia. Amante della Galassia Lontana Lontana, nonché collezionista compulsivo di giocattoli di Guerre Stellari. Nel 2021 ha pubblicato il suo romanzo di esordio, La Luna del Colosso, edito da PAV Edizioni.


Star Wars Addicted consiglia...

La Luna del Colosso