Prova a vincere una action figures Black Series di Star Wars, grazie al nostro nuovo giveaway. Clicca qui e scopri come partecipare!

Episodio II: l’Attacco dei Cloni, secondo episodio della Trilogia Prequel, mostra per la prima volta il piano del malvagio Darth Sidious: una guerra su scala Galattica che porterà al crollo della Repubblica in favore dell’Impero del terrore di Palpatine.

In questo articolo vogliamo mostrarvi 18 dettagli che – forse – non avrete notato di Episodio II: l’Attacco dei Cloni!

1. La lezione di Boba

, 18 dettagli di Episodio II: l’Attacco dei Cloni che non avrai notato, Star Wars Addicted

Secondo George Lucas la manovra di Obi-Wan per nascondersi da Jango tra gli asteroidi è una lezione che Boba Fett non solo impara, ma sfrutta in Episodio V: l’Impero Colpisce Ancora, quando utilizza la stessa manovra per nascondersi e poi inseguire il Millennium Falcon.

2. I love you

, 18 dettagli di Episodio II: l’Attacco dei Cloni che non avrai notato, Star Wars Addicted

In Episodio II e III le ultime parole che Shmi, Padmé e Obi-Wan Kenobi rivolgono ad Anakin hanno tutte a che fare con l’amore.

3. La marcia Imperiale

, 18 dettagli di Episodio II: l’Attacco dei Cloni che non avrai notato, Star Wars Addicted

Per pochissimi secondi si può sentire la marcia imperiale mentre Yoda parla di Anakin, subito dopo aver ucciso i predoni tusken.

4. La spada di Mace Windu

, 18 dettagli di Episodio II: l’Attacco dei Cloni che non avrai notato, Star Wars Addicted

Samuel L. Jackson ha ammesso che le parole Bad mother-f*cker sono incise sull’elsa della sua spada laser. Le stesse parole sono stampate sul portafoglio del personaggio di Jackson in Pulp Fiction.

5. La testa di Jango Fett

, 18 dettagli di Episodio II: l’Attacco dei Cloni che non avrai notato, Star Wars Addicted

Quando Mace Windu decapita Jango Fett, si può vedere l’ombra della testa di Jango che vola via dal casco.

6. Una nuova ammaccatura

, 18 dettagli di Episodio II: l’Attacco dei Cloni che non avrai notato, Star Wars Addicted

Dopo che Jango Fett urta la testa mentre la porta della Slave I si chiude, si può vedere una nuova ammaccatura sul suo casco.

7. I laser della Repubblica

, 18 dettagli di Episodio II: l’Attacco dei Cloni che non avrai notato, Star Wars Addicted

I laser della Repubblica hanno la stessa forma di quelli della Morte Nera.

8. Un po’ di ordine

, 18 dettagli di Episodio II: l’Attacco dei Cloni che non avrai notato, Star Wars Addicted

Per mantenere un po’ di ordine visivo e aiutare lo spettatore a non confondersi, nelle sequenze di guerra i cloni si spostato sempre dal lato destro dello schermo verso il sinistro, mentre i separatisti dal sinistro al destro. Spesso dietro i cloni c’è il sole, mentre il cielo è più cupo dietro i droidi. Similmente le scie delle armi dei cloni sono bianche, mentre quelle dei cattivi sono più scure.

9. Obi-Wan Kenobi contro Jango Fett

, 18 dettagli di Episodio II: l’Attacco dei Cloni che non avrai notato, Star Wars Addicted

Nei commenti del DVD l’equipe afferma che il combattimento tra Jango Fett e Obi-Wan Kenobi è stato intenzionalmente reso diverso dagli altri combattimenti presenti nel film, in quanto è concentrato maggiormente sul lato fisico e corpo a corpo, diversamente dal resto dei duelli.

 10. Poesia

, 18 dettagli di Episodio II: l’Attacco dei Cloni che non avrai notato, Star Wars Addicted

La ripresa finale di Padmé e Anakin che guardano il lago su Naboo con R2-D2 e C-3PO è un richiamo alla sequenza finale di Episodio V: l’Impero Colpisce Ancora, dove Luke e Leia stanno guardando la Galassia insieme ai due droidi.

11. Tre navi da carico corelliane

, 18 dettagli di Episodio II: l’Attacco dei Cloni che non avrai notato, Star Wars Addicted

Quando il trasporto di Anakin e Padmé arriva su Naboo, si possono vedere tre YT-1300f, lo stesso modello di nave del Millennium Falcon.

12. Il droide riparatore

, 18 dettagli di Episodio II: l’Attacco dei Cloni che non avrai notato, Star Wars Addicted

Si può vedere un droide mentre ripara la finestra dell’appartamento di Padmé rotta da Obi-Wan Kenobi.

13. Somiglianze

, 18 dettagli di Episodio II: l’Attacco dei Cloni che non avrai notato, Star Wars Addicted
I droidi separatisti somigliano ai loro costruttori, i geonosiani. Similmente l’emo deli cloni, pur essendo ispirato a quello dei mandaloriani, ha alcune caratteristiche – come la cresta e le linee della bocca – che ricordano la fisionomia dei clonatori kaminoani.

14. Ahmed Best

, 18 dettagli di Episodio II: l’Attacco dei Cloni che non avrai notato, Star Wars Addicted
Ahmed Best, l’attore che ha realizzato il motion capture e prestato la voce a Jar Jar Binks, compare tra la folla della cantina in cui Obi-Wan e Anakin inseguono Zam.

15. Combattimento segreto

, 18 dettagli di Episodio II: l’Attacco dei Cloni che non avrai notato, Star Wars Addicted
In una sequenza, per una frazione di secondo, si intravedono dei TIE Fighter che inseguono un X-Wing.

16. Nave e armatura

, 18 dettagli di Episodio II: l’Attacco dei Cloni che non avrai notato, Star Wars Addicted

In Episodio II e Episodio V lo schema dei colori della Slave I combacia con lo schema dei colori dell’armatura del suo proprietario.

17. Il dente di Watto

, 18 dettagli di Episodio II: l’Attacco dei Cloni che non avrai notato, Star Wars Addicted

Watto indossa il suo dente caduto come pendaglio della sua collana.

18. Ombra rivelatrice

, 18 dettagli di Episodio II: l’Attacco dei Cloni che non avrai notato, Star Wars Addicted

Quando Padmé parla con Anakin su Tatooine, la sua ombra ricorda il profilo di Darth Vader.

E voi avevate notato tutti questi dettagli?
Fatecelo sapere e che la Forza sia con voi!

Scopri le curiosità di tutti i capitoli: Episodio I, Episodio II, Episodio IIIEpisodio IV, Episodio V, Episodio VI, Episodio VII, Episodio VIII e Episodio IX.

Vuoi restare aggiornato sulla Galassia Lontana Lontana? Ecco come restare in contatto con Star Wars Addicted!

Seguici sui nostri social: Facebook, Youtube, Twitch e TikTok.
Vieni a parlare di Star Wars con noi sul nostro gruppo Telegram.
Scarica la nostra App per Android dal Google Store.
Visita il nostro Shop: in cambio di un gadget supporterai la nostra community!