Tarre Vizsla

Tarre Vizsla fu il primo e unico mandaloriano ad entrare nell'Ordine Jedi. Forgiò la spada oscura, reliquia sacra ai mandaloriani che determina chi ha...
HomeApprofondimentiThe Mandalorian: ritornano i Dark Troopers

Leggi anche

The Mandalorian: ritornano i Dark Troopers

Questo articolo è un editoriale. Significa che contiene un'opinione, un parere o un'interpretazione personale dell'autore che può - eventualmente - essere diversa o discordante dalle opinioni del resto della redazione di Star Wars Addicted.

Si fa presente che il seguente articolo tratta di argomenti ad oggi classificati nell’Universo Espanso “Legends”.

Le soddisfazioni continuano a non mancare. Il nuovo canone non deve e, come stiamo vedendo, non può fare a meno di attingere dal grande bacino dell’UE per legittimare qualitativamente un percorso che sta promettendo benissimo. Già avevamo avuto modo di ben sperare grazie alle scene finali dell’episodio “The Siege”, ma con “The Tragedy” abbiamo una piacevole conferma.

The Mandalorian: ritornano i Dark Troopers, Star Wars Addicted
La base imperiale del pianet Kejim l’equivalente dell’avamposto imperiale su Navarro

I collegamenti con Star Wars: Jedi Knight II: Jedi Outcast (progetti di clonazione e la base di Kejim) sono oramai lampanti, ma ora il materiale aggiuntivo si è finalmente arricchito degli elementi introdotti e sviluppati ai tempi con Star Wars: Dark Forces, Dark Empire e Jedi Academy. I celebri Dark Troopers tornano in scena opportunamente riutilizzati secondo le logiche di una trama che sa comunque impiegarli coerentemente.

The Mandalorian: ritornano i Dark Troopers, Star Wars Addicted
Le tre fasi dei Dark Troopers

Nell’ultimo episodio di The Mandalorian abbiamo visto questi speciali droidi d’assalto impiegati per il recupero di Grogudb e subito sono iniziate le ricerche dei fan per capire a quale versione ci si poteva riferire. Vale la pena menzionare però l’origine concettuale di questi soldati meccanici. I Dark Troopers vennero ideati dal Generale Rom Mohc, veterano delle Guerre dei Cloni e grande esperto di robotica, il quale sviluppò prima i Purge Troopers, per poi raggiungere le tre fasi dei Dark Troopers.

The Mandalorian: ritornano i Dark Troopers, Star Wars Addicted
Darth Vaderdb e Rom Mohc in “Sand Blasted” – Star Wars Tales 4

Il progetto venne portato avanti su una nave-fabbrica chiamata ARC Hammer e prevedeva anche di reintegrare vecchi soldati cloni nei ranghi del corpo degli stormtrooper grazie a massicci interventi chirurgici, i quali trasformavano i soggetti in cyrbog (c’è da ricordare infatti che non tutti i Dark Troopers erano droidi).

The Mandalorian: ritornano i Dark Troopers, Star Wars Addicted
La ARC Hammer

Altro discorso riguarda i Dark Troopers dell’Empire Reborn di Lord Hethrir: Desann, un jedi caduto del Praxeum retto da Lukedb su Yavin IV, riuscì a trasformare molti stormtroopers in fruitori della forza, rendendoli formidabili nemici della Nuova Repubblica.

The Mandalorian: ritornano i Dark Troopers, Star Wars Addicted
Schema delle tre fasi del progetto Dark Troopers

Anche in Dark Empire, la saga a fumetti che rese famosa la clonazione di Palpatine, il trasferimento della sua essenza in nuovi corpi – a molti ricorderà sicuramente qualcosa – e la caduta di Luke al Lato Oscuro si vedono questi speciali soldati, ma in The Mandalorian al momento, non vi sono evidenze che questi siano minimamente connessi alla forza o che possano essere considerati dei cyborg. Le due tipologie di Dark Troopers sono infatti distinte fra loro. C’è da ricordare che anche in Rebels vennero introdotti dei droidi con fattezze simili ai Dark Troopers, ma che oggi conosciamo come droidi sentinelle imperiali.

The Mandalorian: ritornano i Dark Troopers, Star Wars Addicted
I Dark Trooper impiegati da Moff Gideondb

In ogni caso, l’aspetto di questi storici protagonisti dell’UE li qualifica come esemplari molto simili a quelli della fase III. Non possiamo che attendere altro materiale, a conferma di quanto il cosiddetto “Legend” sia di vitale importanza per il mantenimento della buona qualità delle future produzioni di Star Wars.


♦ DIVENTA UN SUPPORTER!

Supporta Star Wars Addicted, elimina le pubblicità e sblocca vantaggi esclusivi! Scopri come qui.

Non dimenticare di restare aggiornato

Per non perdere nessuna notizia su Star Wars seguici su Facebook, Instagram e TikTok.
Raggiungici anche sulla chat Telegram, per chiacchierare con la redazione e tanti altri fan della Saga, e non dimenticare di unirti al Canale ufficiale per ricevere in tempo reale notifiche su news e aggiornamenti!

Nato a Roma l’8 settembre del 1991. Dottore in Scienze Archeologiche e giornalista, è da sempre un grande appassionato di Star Wars, con particolare predilezione per le narrazioni legate all’Età d’Oro dei Sith, alla Vecchia Repubblica e a tutto il materiale riguardante l’Universo Espanso, di cui è un forte sostenitore ed ammiratore.

Supporter

Diventa un Supporter. Scopri come!

Ultimi articoli