Solo: a Star Wars Story non ha avuto molta fortuna al box office, ma ha saputo comunque conquistare i cuori dei fan, nonostante l’arduo compito di riportare sullo schermo Han Solo, senza il leggendario Harrison Ford ad interpretarlo.

Nel recende podcast Lights, Camera, Barstool è stato chiesto a Ron Howard, regista del secondo spinoff della Saga, se ci fossero voci di corridoio in casa Disney riguardanti il ritorno dei protagonisti di Solo.

Il regista statunitense è sembrato piuttosto ottimista in questo senso.

Nessuna voce di corridoio ma – e questo non vuole essere uno spoiler – penso che ci sia interesse per quei personaggi. Penso che ci sia interesse per il mondo dei gangster. Posso assicurarti che non c’è nulla in fase di sviluppo in questo momento per quanto riguarda film o show per Disney+. Ma una cosa grandiosa è stato l’affetto dimostrato per Solo e, quindi, questo mi fa ben sperare affinché le cose cambino in meglio.

Dall’uscita del film si è diffuso rapidamente il movimento #MakeSolo2Happen, creato dai fan che vorrebbero vedere ancora i giovani Han, Lando, Chewbacca e Qi’Ra. Un’eventualità che, personalmente, non crediamo così irrealizzabile.


Questo articolo è distribuito sotto licenza Creative Commons: vietata la riproduzione priva di menzione di paternità adeguata, a scopi commerciali o per opere derivate.