Come ben sappiamo, dopo la sua cancellazione nel 2013, The Clone Wars è riuscita ad avere la sua conclusione con la settima stagione andata in onda recentemente su Disney plus. Tuttavia, prima della sua cancellazione, per lo show erano state programmate molte altre storie, con le stagioni 5 6 e 7 che avrebbero dovuto avere rispettivamente 24/25 episodi a testa. Alcuni di questi archi narrativi come l’arco dell’assedio di Mandalore e quello della Bad Batch sono stati inclusi nella settima stagione; altri invece fanno parte del progetto multimediale The Clone Wars Legacy.

Son of Dathomir

the clone wars

La prima storia che è stata adattata ad altri media è stata la serie a fumetti Son Of Dathomir. La serie è composta da quattro numeri e ci racconta la vicenda di Maul dopo essere stato catturato nella quinta stagione di The Clone Wars da Darth Sidious. Palpatine vuole eliminare qualsiasi potenziale rivale del lato oscuro in modo che nessuno gli sia di ostacolo nella sua salita al potere, così decide di mettersi contro Madre Talzin e Maul il quale è riuscito a liberarsi dalla prigionia di Sidious grazie all’aiuto dei suoi supercommando mandaloriani. Con l’aiuto del Conte Dooku e del Generale Grievous alla fine Palpatine riesce ad uccidere Madre Talzin, e ad eliminare una volta per tutte la minaccia delle sorelle della notte, costringendo così Maul a ritirarsi su Mandalore.

L’apprendista del Lato Oscuro

The clone wars

Un’altra storia incompiuta che è stata adattata ad altri media la troviamo nel romanzo de L’Apprendista del Lato Oscuro, il quale si concentra sulla figura di Asajj Ventress. Le azioni del Conte Dooku si stanno facendo sempre più pericolose, e così i Jedi decidono che è imperativo eliminare il Signore dei Sith una volta per tutte. Il Consiglio dei Jedi incaricò così il maestro Jedi Quinlan Vos di compiere una missione segreta con l’obbiettivo di uccidere il Conte; gli viene anche raccomandato di chiedere l’aiuto di Asajj Ventress, la quale decide di cogliere l’occasione per vendicarsi del suo ex maestro. Purtroppo la missione si complica quando Dooku riesce a catturare il Jedi, il quale cade vittima del Lato Oscuro a causa delle torture del Signore dei Sith, diventando così il suo servitore. Nonostante ciò Vos riesce a ritornare alla luce grazie al sacrificio di Ventress che muore in un duello con il Conte Dooku su Christopsis.

The clone wars

Questa storia ha avuto una sorta di rilascio sotto forma di bobina sul sito Star Wars.Com e sul Blu-Ray di Star Wars: The Clone Wars-The Lost Missions. La trama di questi episodi si concentra nel sistema di Utapau visto per la prima volta in Episodio 3. Obi-Wan e Anakin mentre stanno indagando sulla presunta morte di un Maestro Jedi, scoprono che il Generale Grievous sta cercando di ottenere un enorme Cristallo Kyber, il quale evidentemente servirà in seguito per alimentare il super laser della Morte Nera. Alla fine Obi-Wan e Anakin, dopo aver compreso che il cristallo non è recuperabile, decidono di distruggerlo a bordo di una nave separatista facendo esplodere la nave stessa.

Cad Bane e Boba Fett

The clone wars

Questo arco narrativo avrebbe dovuto coinvolgere Cad Bane e Boba Fett in compagnia di molti altri cacciatori cacciatori di taglie, impegnati in una missione di salvataggio su Tatooine dove i Predoni Tusken avevano rapito un bambino. In questo arco narrativo, avremo visto Boba Fett indossare per la prima volta l’armatura mandaloriana, con il Duros che gli avrebbe insegnato la dura realtà di essere un cacciatore di taglie. In una clip che è stata mostrata, Cad Bane e gli altri cacciatori di taglie avevano posto fine ad un’insurrezione di Boba, la quale è andata a finire con un duello che ha causato l’ammaccatura sul casco del giovane Fett, che vediamo nella Trilogia Originale.

Yoda su Kashyyyk

Ricordate che ne La Vendetta dei Sith, Yoda aveva detto di avere buoni rapporti con gli Wookie? A quanto pare da questa citazione, sarebbe nata un’idea per una storia sul pianeta natale degli Wookiee con Yoda, Chewbacca e Tarfull. In questo arco narrativo la Repubblica avrebbe offerto aiuto al popolo di Kashyyyk per aiutarli a difendersi da un’alleanza tra i Separatisti e i Thrandoshani. La trama avrebbe approfondito la cultura Wookiee mostrando la loro connessione con gli alberi wroshyr e mostrando la fauna gigante del loro pianeta. Una clip mostra la Bad Batch, di cui ormai fa parte anche Echo, assieme ad alcuni Wookiee che combattevano contro delle creature molto simili ai Kinraths, del videogioco Star Wars: Knights of the Old Republic.

Un mistero sotto al Tempio Jedi

Questa trama avrebbe portato alla riunione tra Ahsoka Tano e il suo maestro con la Padawan che sarebbe tornata dalla sua vita negli inferi di Coruscant per informare il Consiglio Jedi di un’inquietante scoperta: sotto il tempio Jedi si trova un Santuario dei Sith, il quale nasconde un’incredibile fonte di potere del Lato Oscuro. Ahsoka, Anakin e Obi-Wan si sarebbero addentrati nel santuario per salvare il maestro Yoda e in tutto questo si sarebbero scontrati con un misterioso Sith che stava tentando di accedere alla camera blindata degli Holocron: Darth Sidious.

La canonizzazione degli Yuuzhan Vong

Ebbene sì, a quanto pare erano previsti degli episodi che avrebbe reso canonici gli Yuuzhan Vong, gli invasori alieni provenienti da un’altra galassia, che nel Vecchio Universo Espanso avevano combattuto contro La Repubblica e il Nuovo Ordine Jedi. Questo arco narrativo sarebbe stato importante per indicare la presenza e il potenziale di misteriose minacce proveniente dalle Regioni Ignote; infatti avremmo visto una nave scout dei Vong, impegnata in una missione per valutare la forza della Repubblica e la presenza dei suoi misteriosi utilizzatori della Forza. Pablo Hidalgo aveva descritto queste puntate come un episodio di X-files, con tanto di rapimenti alieni. Nonostante ciò per rispettare i principi della Forza, i Vong non avrebbero avuto alcuna immunità e non sarebbero nemmeno state confermate le loro origini legends, sebbene pure Hidalgo aveva confermato che probabilmente provenivano da un’altra galassia.

Altre idee

Altre storie prevedevano un ritorno sul pianeta di Mon Cala, dove la Senatrice Amidala si sarebbe recata per chiedere ai Mon Calamari e ai Quarren di unirsi alla sua opposizione nei confronti della prolungata permanenza di Palpatine nel ruolo di Cancelliere.

In alcuni episodi, dopo un litigio tra le forze di terra della Repubblica e i piloti accompagnati dai loro droidi astromeccanici, R2-D2 e il capitano Rex a seguito di un volo a bordo di un caccia stellare, si sarebbero schiantati su una delle Lune di Ryloth, dove avrebbero dovuto trovare il modo di sopravvivere.

Nell’arco narrativo di Ahsoka che vagava nei bassifondi di Coruscant che abbiamo visto nella settima stagione, inizialmente non erano previste le sorelle Martez, ma un giovane contrabbandiere di nome Nyx Okami, con il quale avrebbe instaurato una stretta relazione.

Dave Filoni ha anche dichiarato che aveva pensato di far tornare lo Zillo Beast nella settima stagione, e oltre a questo aveva anche dei piani per Barris Offee, la quale inizialmente sarebbe dovuta morire sul finale della quinta stagione nell’episodio “Il Jedi Sbagliato”, contenuto che in seguito è stato tagliato.


Questo articolo è distribuito sotto licenza Creative Commons: vietata la riproduzione priva di menzione di paternità adeguata, a scopi commerciali o per opere derivate.