Continua l’ondata di manifestazioni iniziate dopo l’uccisione di George Floyd a Minneapolis la scorsa settimana. Tantissime sono le piccole e grandi realtà che hanno manifestato il loro appoggio verso quella che sta rapidamente trasformandosi in una rivolta contro il razzismo.

Lucasfilm, così come il gruppo The Walt Disney Company, hanno rapidamente dichiarato di essere al fianco dei manifestanti, con un post sui loro social.

Nel frattempo il regista J.J. Abrams ha annunciato che donerà 10 milioni di dollari alle organizzazioni che lottano ogni giorno contro il razzismo.


Questo articolo è distribuito sotto licenza Creative Commons: vietata la riproduzione priva di menzione di paternità adeguata, a scopi commerciali o per opere derivate.