Anche quando Star Wars: Squadrons era conosciuto ancora come Project Maverick sapevamo che si sarebbe trattato di un simulatore di combattimenti spaziali, ambientato nella Galassia Lontana Lontana.

Si tratta del primo titolo della nuova era, infatti, a non avere una componente legata all’uso della Forza. In Star Wars: Squadrons impersoneremo un pilota di caccia, e non ci sarà spazio per le spade laser!

Non è tutto: per rendere ancora più immersiva la simulazione, si potrà giocare soltanto in prima persona. Dimenticate i combattimenti arcade a cui ci ha abituati Battlefront II: in Squadrons ci ritroveremo davvero nella cabina di un caccia stellare, con tutti i suoi pro e tutti i suoi contro.

Qui potete trovare il primo video con il gameplay del gioco.


Questo articolo è distribuito sotto licenza Creative Commons: vietata la riproduzione priva di menzione di paternità adeguata, a scopi commerciali o per opere derivate.