Sam Witwer è sicuramente uno dei volti più riconosciuti all’interno del fandom di Star Wars. Anche chi non ne ha mai sentito parlare ha avuto, in qualche modo, di apprezzarne i lavori. E’ l’attore che ha prestato volto e voce a Galen Starkiller del videogioco Il Potere della Forza, ma è stato anche il doppiatore di Darth Maul in The Clone Wars, Solo: A Star Wars Story e, infine, Rebels.

Proprio su quest’ultimo si concentra la seconda parte dell’intervista di SwHolocron, che riesci anche a scucire qualche interessante curiosità.

“quando facemmo Rebels […] ci sentimmo sicuri che i fan fossero pronti per una nuova, ‘vecchia’ versione del personaggio (maul ndr)

devi sempre portare avanti le cose rispetto a ciò che le persone hanno visto e cosa non hanno ancora visto.

Successivamente l’attore passa a parlare di Kanan, svelando come inizialmente dovesse essere proprio lui ad interpretare il Jedi.

Per un certo periodo la serie (rebels ndr) fu chiamata da alcuni membri di lucasfilm “the sam show” perchè ero Kanan. Poi trovarono freddie prinze jr. devo essere onesto, avevo un certo approccio al personaggi, e ciò che stavo facendo non era meglio del lavoro di freddie […] ho pensato che quella fosse la scelta giusta.

Sam Witwer è tornato ad interpretare Maul (qui qualche dettaglio in più sul suo ritorno) nella settima ed ultima stagione di The Clone Wars, ora disponibile su Disney+, e che giungerà ad una sua conclusione il 4 maggio. Curiosi di vedere come le cose si metteranno per Ahsoka e gli altri?


Questo articolo è distribuito sotto licenza Creative Commons: vietata la riproduzione priva di menzione di paternità adeguata, a scopi commerciali o per opere derivate.