Ieri vi avevamo aggiornati riguardo l’ultimo update di Battlefront II, lo sparatutto di casa DICE, il cui supporto post lancio si è concluso con l’arrivo di Scarif. Per tutti i dettagli vi rimando all’articolo apposito.

Sempre nella giornata di ieri ci domandavamo cosa ne sarebbe stato della serie, ovvero di un ipotetico terzo capitolo. Oggi Bespin Bulletin, ormai storica ed affidabile fonte per tutto ciò riguardante Star Wars, risponde a questa domanda. E no, le notizie non sono positive.

Secondo BB Electronic Arts non ha alcun piano per Star Wars Battlefront III. Nel 2021 arriverà sul mercato il progetto di EA Motive: project maverick, simulatore spaziale. Mentre nel 2022 il tanto atteso sequel di Jedi: Fallen Order. L’anno successivo ancora, invece, dovrebbe concludersi il contratto siglato con Disney per la licenza Star Wars, ma che probabilmente subirà un rinnovo.

Date queste informazioni, è improbabile che vedremo tornare Battlefront tanto presto. Nel caso EA continuasse a mantenere i diritti necessari per lavorare all’IP, si parlerebbe non prima del 2023 o 2024, anni in cui lo sviluppo dovrebbe almeno cominciare, sempre secondo volontà di Elecotronic Arts.

Le notizie quindi non sono positive. Possiamo consolarci giocando a Battlefront II e aspettando i nuovi progetti in cantiere, ma per tornare sui campi di battaglia nella continuazione della serie FPS potremmo aspettare molto, forse per sempre.


Questo articolo è distribuito sotto licenza Creative Commons: vietata la riproduzione priva di menzione di paternità adeguata, a scopi commerciali o per opere derivate.