E alla fine il giorno è arrivato. Star Wars Battlefront II, lo sparatutto targato DICE uscito due anni fa, da domani non riceverà più nuovi contenuti. Lo fa portando Scarif, Supremazia nella Trilogia Originale, skin per eroi ed altro.

Prima di andare ad approfondire, ci tengo a ringraziare, in nome della realtà piccola ma preziosa di Addicted, il team di sviluppo che ha saputo risollevare le sorti un titolo che, dopo il disastroso lancio nel 2017, sembrava ormai spacciato, vittima di mosse azzardate da parte di Electronic Arts. In attesa di capire quale sarà il futuro della saga, è importante riconoscere le qualità di lavoratori, e prima di tutto persone, che con passione e sudore hanno concesso mesi di divertimento a milioni di fan, ricucendo ferite e portando Equilibrio nella Forza.

Grazie!

La battaglia di Scarif

L’ultimo update di Battlefront II parte subito proponendo Scarif, il pianeta tropicale che fa da sfondo all’atto finale di Rogue One tornerà nello sparatutto (era infatti già parte del season pass del primo gioco). Ovviamente parte della rotazione di mappe di Supremazia, ora anche per la Trilogia Originale, insieme alla Morte Nera II, Yavin 4, Hoth e Tatooine.

Approfittando delle spiagge calde del pianeta potremmo impersonare gli shoretrooper così come i pathfinder ribelli, entrambi skin utilizzabili su qualsiasi mappa. Ad accompagnarli, inoltre, lo specialista potrà diventare uno zabrak femmina.

Per quanto riguarda la modalità co op, anche qui l’Era della Ribellione avrà un posto, tra cui Scarif e le ammiraglie di Resistenza e Primo Ordine. Inoltre, la modalità, sarà rinominata come Missioni Co Op.

Infine, per le modalità, Crait arriverà su Heroes Vs Villain.

Un ratto nel deserto

Cinque nuove skin arriveranno per gli eroi e i malvagi del roster. Maul riceverà il suo outfit da Star Wars Rebels, Palpatine nella sua veste cremisi di Exegol, Kylo Ren con il cappuccio. Cappuccio anche per Rey che, inoltre, avrà a disposizione l’ormai iconica spada laser gialla, costruita utilizzando la sua fida staffa.

Infine bug fix e cambiamenti vari come sempre faranno parte del pacchetto. Invito a leggere le patch notes ufficiali per scoprire tutti i dettagli.

Speriamo di tornare presto a parlare di Battlefront. Divertitevi e godetevi i nuovi contenuti! Che la Forza sia con voi.


Questo articolo è distribuito sotto licenza Creative Commons: vietata la riproduzione priva di menzione di paternità adeguata, a scopi commerciali o per opere derivate.