The Mandalorian
The Book of Boba Fett
Obi-Wan Kenobi
Andor
The Bad Batch
HomeNewsL'Ascesa di Skywalker: la scena con l'oracolo è stata girata, ma poi...

Leggi anche

L’Ascesa di Skywalker: la scena con l’oracolo è stata girata, ma poi tagliata. Ecco perché

Chi ha seguito i rumor prima dell’uscita nelle sale cinematografiche di Star Wars: L’Ascesa di Skywalker ha sentito parlare molto dell’Oracolo, una figura controversa, anche per la sua estetica, che su Mustafar guida Kylo Ren verso il Puntatore Sith appartenuto a Darth Vader. Conosciuta in inglese come “Eye of Webbish Bog” (molto difficile da tradurre, potremmo azzardare qualcosa come “L’occhio della ragnatela nella palude”), questa creatura è canonica perché appare nel romanzo ufficiale de L’Ascesa di Skywalker. La scena con la conversazione con Kylo è stata effettivamente girata: allora perché è poi stata tagliata dal montaggio finale di Episodio IX?

Lo ha spiegato Neal Scanlan, direttore del trucco e della realizzazione dei practical effect, in un’intervista a Collider. Eye of the Webbish Bog è un ragno seduto sopra a quella che sembra una scultura di un testa gigante, somigliante a quella di un neonato. Si tratterebbe di una sorta di ‘nido’ per la creatura, quasi fosse un parassita per ciò su cui vive. Il personaggio è stato realizzato con practical effect e non digitalmente, quindi con una sorta di animatronic.

L’Ascesa di Skywalker: la scena con l’oracolo è stata girata, ma poi tagliata. Ecco perché, Star Wars Addicted

Scanlan ha rivelato che si è trattato di uno dei primi lavori di cui si è occupato per l’Ascesa di Skywalker e che la scena è stata girata in un lago reale. “È un personaggio che è stato progettato all’inizio dei lavori” ha detto Scanlan. “Insieme a Jake Lunt [Davies], che è uno dei miei concept designer, abbiamo sviluppato l’idea, abbiamo disegnato il personaggio, e quando lo abbiamo mostrato a  J.J. lui detto ‘È fantastico’. In quel momento ero certo che avrebbe fatto parte del film. Quindi abbiamo costruito il personaggio e lo abbiamo portato in un posto chiamato Black Park nel Regno Unito, vicino ai Pinewood Studios. Lì abbiamo girato la scena, che quindi effettivamente esiste. Sfortunatamente alla fine non fa parte della trama del film. Ma si tratta di un practical character effettivamente esistente, ed è veramente impressionante”.

Ecco come viene descritto Eye of the Webbish Bog nel romanzo de L’Ascesa di Skywalker (traduzione nostra): “Emerse un gigante, una creatura senza peli illuminata dall’acqua, aveva dei frammenti di detriti attaccati alla sua pelle pastosa. I suoi occhi erano socchiusi, ma riusciva a vedere ugualmente tramite la seconda creatura con lunghi tentacoli da ragno che sedeva sulla sua enorme testa calva. I due avevano un rapporto simbiotico. Kylo avvertì il dolore del gigante, che derivava dalla sua natura di schiavo rispetto al ragno aggrappato su di lui. Eppure, non avrebbe potuto sopravvivere senza di lui”.

L’Ascesa di Skywalker: la scena con l’oracolo è stata girata, ma poi tagliata. Ecco perché, Star Wars Addicted

Sembra che le versioni home video de L’Ascesa di Skywalker, sia quella su DVD che quella su Blu-Ray, non contengano scene tagliate, e quindi non dovrebbe esserci neanche la sequenza di cui Scanlan parla. Tuttavia, spera che il personaggio che ha creato con il suo staff possa essere riutilizzato in The Mandalorian.

“Spero che sia possibile riutilizzarlo in The Mandalorian o riadattarlo in modo tale che possa essere utile, perché è veramente insolito e inquietante. È assolutamente coerente con Star Wars” commenta ancora Scanlan. “Comunque la risposta alla tua domanda è si: la scena è stata girata e da qualche parte è possibile vederla”.

Per quanto riguarda il motivo per cui la scena è stata tagliata, Scanlan afferma che riguarda la durata del film. Abrams voleva trasmettere le informazioni in modo molto rapido, soprattutto nella parte introduttiva del film. “Alla fine si trattava di una spiegazione molto lunga, e invece Abrams è stato in grado di spiegare quel concetto molto più velocemente nella versione finale del film” racconta Scanlan. “I film di Abrams hanno un ritmo molto serrato, e questo doveva riguardare anche la parte iniziale con Kylo Ren. Il runtime è sempre la mia più grande paura in qualsiasi film. Siamo consci che diverse cose che facciamo – e sono sicuro che questo riguarda tutti i dipartimenti che concorrono alla realizzazione del film – possano essere cancellate, perché un film non può durare 4 ore”.


♦ DIVENTA UN SUPPORTER!

Supporta Star Wars Addicted, elimina le pubblicità e sblocca vantaggi esclusivi! Scopri come qui.

Non dimenticare di restare aggiornato

Per non perdere nessuna notizia su Star Wars seguici su Facebook, Instagram e TikTok.
Raggiungici anche sulla chat Telegram, per chiacchierare con la redazione e tanti altri fan della Saga, e non dimenticare di unirti al Canale ufficiale per ricevere in tempo reale notifiche su news e aggiornamenti!

Supervisor Editor

Approfondimenti e editoriali su Star Wars.

Supporter

Diventa un Supporter. Scopri come!

Film e serie tv in arrivo

5 Agosto 20225 Agosto 2022
31 Agosto 202231 Agosto 2022

Autunno 2022Autunno 2022
28 Settembre 202228 Settembre 2022

Dicembre 2023 (?)Dicembre 2023 (?)
2023 (?)2023 (?)

Primavera 2023Primavera 2023
20232023

The MandalorianFebbrario 2023
20232023

Data SconosciutaData Sconosciuta
Primavera 2023Primavera 2023

20232023
Data SconosciutaData Sconosciuta

Ultimi articoli