È da poco uscito The Art of The Rise of Skywalker, il libro che racchiude i bozzetti e le idee visuali dell’ultimo film della saga. Oltre che ai disegni relativi a L’Ascesa di Skwyalker, però, è presente un’intera sezione relativa a tutto quel materiale scartato per la pellicola di Rian Johnson: Gli Ultimi Jedi.

Uno di questi è particolarmente interessante. Si tratta di una versione inedita della scena dello specchio, cui Rey va incontro su Ahch To alla ricerca dell’identità dei proprio genitori. Sappiamo che come risposta vedrà solamente la sua immagine riflessa e non la verità che si aspettava dal Lato Oscuro.

In questo concept art de Gli Ultimi Jedi, invece, ad apparire alla giovane Jedi sarebbero stati Ben Kenobi e Kylo Ren. Se quest’ultimo, per quanto interessante, risulta comunque comprensibile come figura fondamentale per la crescita della mercante di rottami, eccoci che invece il Maestro di Luke Skwyalker e Anakin ci concede qualche spunto su cui speculare.

Un indizio forse che il personaggio di Alec Guinness e Ewan McGregor fosse imparentato con Rey? Una risposta plausibile.

Eppure la verità, credo, vada ricercata in altro. Sullo specchio appaiono su lati opposti dello spazio Ben e Kylo, che dopotutto sono anche le due anime che si scontrano nel figlio di Han e Leia. L’erede degli Skwyalker ha infatti ricevuto il suo nome proprio in onore di Obi Wan, e l’immagine che vediamo rimanda certamente al conflitto tra Luce e Oscurità.

Cosa ne pensate? C’è di più sotto o è davvero così?


Questo articolo è distribuito sotto licenza Creative Commons: vietata la riproduzione priva di menzione di paternità adeguata, a scopi commerciali o per opere derivate.