Madre Talzin è la carismatica leader delle Sorelle della Notte, come i fan hanno appreso da Clone Wars. Le Sorelle della Notte sono una congrega di streghe sensibili alla Forza che usano la magia per mantenere il controllo sul deserto di Dathomir e tenere alla larga le loro controparti, i Fratelli della Notte.

L’abilità nel governare la magia di Madre Talzin è talmente forte da attirare l’attenzione del Signore Oscuro dei Sith, Darth Sidious, che si reca su Dathomir per condividere con Madre Talzin alcuni insegnamenti sul Lato Oscuro della Forza e convincerla a diventare sua apprendista. Ma, dopo aver fatto visita ai Fratelli della Notte, e aver scorto Maul, lo rapisce e ne fa il suo apprendista al posto di Madre Talzin. Nonostante lei fosse a conoscenza del fatto che Maul è sopravvissuto alla battaglia di Naboo, è rimasta su Dathomir per tramare la sua vendetta contro Sidious e i Sith. Asajj Ventress e Savage Opress saranno due sue pedine contro Sidious ma, una volta scoperto il piano, il Signore Oscuro manda il Conte Dooku e il Generale Grievous ad annientare una volta per tutte le Sorelle della Notte su Dathomir.

La doppiatrice Barbara Dale Goodson che in Clone Wars presta la sua voce a Madre Talzin ha recentemente rivelato che Dave Filoni ha in passato pensato a un arco narrativo più ampio per questo personaggio. Ha detto che Filoni aveva delle idee su Madre Talzin che aveva intenzione di proporre a George Lucas. Il progetto è stato sospeso in seguito all’acquisizione di Lucasfilm da parte di Disney.

Dopo molti anni si sa che la settima stagione si farà, ma molte storie, come quella di Madre Talzin, e quella della stessa Asajj Ventress, sono rimaste in sospeso. Nel caso di Ventress l’epilogo del personaggio avviene in un romanzo, L’Apprendista del Lato Oscuro, mentre di Madre Talzin si è parlato nel fumetto Star Wars: Darth Maul – Figlio di Dathomir, edito da Dark Horse Comics nell’estate 2014 (e arrivato in Italia successivamente grazie a Panini). Nel terzo numero, infatti, Madre Talzin rivela che Sidious l’ha tradita e che Maul è in realtà suo figlio.

La Goodson è a conoscenza del fumetto e, quindi, con ogni probabilità si riferisce a una storia diversa da quella raccontata da Figlio di Dathomir. Filoni stava forse pensando a una storia con Palpatine giovane e sul suo rapporto con Talzin? Il 20 febbraio la trasmissione Kessel Run Transmission dedicherà spazio all’ultima imminente stagione di Clone Wars e parlerà dell’arco narrativo a cui si riferisce la Goodson. A tutti i fan di Clone Wars consigliamo la visione perché potrebbe rivelare dettagli molto interessanti su questo affascinante personaggio.

Intanto, non perdetevi il nuovo trailer della settima stagione di Clone Wars dedicato ai ‘Bad Batch’.


Questo articolo è distribuito sotto licenza Creative Commons: vietata la riproduzione priva di menzione di paternità adeguata, a scopi commerciali o per opere derivate.