Star Wars: Le leggende di Luke Skywalker è un romanzo canonico scritto da Ken Liu e pubblicato in Italia da Mondadori nel giugno 2019.

Come è facile intuire dal titolo, il romanzo è costituito da una raccolta di storie su colui che rappresenta un mito per l’intera Galassia Lontana Lontana: il leggendario Luke Skywalker.
Chiunque, anche nelle regioni più remote, conosce il suo nome e ha senza dubbio un aneddoto o una storiella da raccontare sul suo conto. Ecco che l’autore ha deciso di non limitarsi a scrivere dei racconti autoconclusivi elencati uno di seguito all’altro, ma di inserirli all’interno di una cornice più ampia, come un moderno Decameron ambientato nello spazio. Sì, perché a fare da sfondo a questi miti sono le vicende di un gruppo di marinai sulla rotta per Canto Bight.

Ecco che quindi un lungo viaggio si trasforma nell’occasione per scambiarsi aneddoti sul nostro beniamino: alcuni lo credono un impostore, altri un eroe, altri ancora un androide jedi.

La struttura è divisa in sei piccole storie, ciascuna introdotta da citazioni famose dai film della saga. Di fatto, questo libro è un racconto nel racconto.

L’Acchiappafandonie ci mostra come viaggiano le fake news nella galassia, facendoci notare che non siamo poi così diversi. Gioca sui nomi dei personaggi ed è molto divertente.
Il Cimitero delle Astronavi è raccontato dal punto di vista di un imperiale, che sostiene che Luke fosse su Jakku durante la battaglia. Probabilmente anche questa storia è pura fantasia.
A Pesca nel Diluvio racconta di un Luke che studia altri aspetti della Forza.
In Io, Droide il nostro eroe si camuffa da cyborg (per via della mano bionica) per salvare R2.
Il racconto di Lugubrious Mote narra della battaglia di Luke con il rancor dal punto di vista di una zecca.
Grosso dentro è l’avventura di Luke e di una biologa all’interno di uno spaziale verme gigante.

Nonostante sia un brossurato, va apprezzata la scelta di Mondadori di inserire all’interno le splendide illustrazioni presenti nella versione cartonata americana.

Il libro non aggiunge granché alla lore e non arricchisce di dettagli rilevanti la storia della Galassa Lontana Lontana, tuttavia sento di consigliarlo ai nostri lettori perché ci offre punti di vista e spunti di riflessione che solitamente non vengono considerati, nè in Star Wars, nè in altre storie: la semplicità delle persone comuni in una galassia di eroi e malvagi.

È disponibile all’acquisto qui. Nei commenti fateci sapere se lo avete letto e cosa ne pensate!


Questo articolo è distribuito sotto licenza Creative Commons: vietata la riproduzione priva di menzione di paternità adeguata, a scopi commerciali o per opere derivate.

Star Wars: Le leggende di Luke Skywalker è un romanzo canonico scritto da Ken Liu e pubblicato in Italia da Mondadori nel giugno 2019. Come è facile intuire dal titolo, il romanzo è costituito da una raccolta di storie su colui che rappresenta un mito per l'intera Galassia Lontana Lontana: il leggendario Luke Skywalker. Chiunque, anche nelle regioni più remote, conosce il suo nome e ha senza dubbio un aneddoto o una storiella da raccontare sul suo conto. Ecco che l'autore ha deciso di non limitarsi a scrivere dei racconti autoconclusivi elencati uno di seguito all'altro, ma di inserirli all'interno…
Trama - 8.5
Stile - 9.5
Grafica - 8.5
Prezzo - 8

8.6

Punteggio finale