Jedi: Fallen Order ha saputo stupire critica e pubblico. A fronte di qualche criticità tecnica, come abbiamo sottolineato nella recensione, il gioco è stato un vero e proprio segnale di speranza per le produzioni single player, sapendo mescolare vari generi moderni e offrendo una storia ambientata subito dopo l’Ordine 66 decisamente appagante, anche grazie ad un cast subito riconoscibile.

Ieri, alla conferenza per azionisti, Electronic Arts ha annunciato che il gioco ha superato le aspettative di vendita formulate prima del lancio. La software house infatti si aspettava tra le 6 e le 8 milioni di copie vendute entro il 31 marzo, ma già raggiunte a gennaio 2020, che ha permesso di alzare le previsioni a ben 10 milioni di unità.

Un traguardo sicuramente eccellente, e che farà felici tutti i fan dell’avventura di Cal Kestis. Sopratutto, però, potrebbe convincere EA a dedicare maggiori risorse a titolo spiccatamente single player. Uno di questi potrebbe essere Knights of the Old Republic?


Questo articolo è distribuito sotto licenza Creative Commons: vietata la riproduzione priva di menzione di paternità adeguata, a scopi commerciali o per opere derivate.