L’ultima settimana è stata molto movimentata per i collezionisti, con tanti annunci ufficiali e rumors, in questo articolo potrete leggerne un recap.

Iniziamo con un’ottima notizia: il contratto di licenza tra Hasbro e Disney (Star Wars e Marvel) è stato ufficialmente rinnovato. I collezionisti della Galassia Lontana Lontana ne saranno entusiasti data la mole di prodotti usciti negli ultimi anni!

Secondo Yakface la linea carbonized verrà riproposta anche quest’anno, con l’aggiunta di Boba Fett e Stormtrooper.

In questi giorni è in corso il New York Toy Fair 2020, un evento dedicato al mondo dei giocattoli per bambini e collezionisti, durante il quale ogni anno vengono annunciate e mostrate tantissime action figures e merchandising.
Una prima grande novità è “Il Bambino” di The Mandalorian (aka Baby Yoda) in versione animatronic, prodotto dal famosissimo brand Hasbro. Date un’occhiata al video di presentazione cliccando qui. Purtroppo non più disponibile al preordine, seguiteci su telegram @SWApromo per sapere quando tornerà disponibile.

Un altro annuncio che ha lasciato tutti a bocca aperta è stata la Spada Laser di Darth Revan, per la linea Hasbro The Black Series Force FX Elite.
Avrà in dotazione la lama rimovibile, un cristallo kyber, 2 colori switchabli e uno stand.
Di seguito la gallery:

Finalmente alcune foto in-hand del Bambino di The Mandalorian per la serie The Black Series 6″, in uscita in italia nei prossimi mesi, da posizionare accanto alla figure del Mandaloriano uscita qualche mese fa.

Continuando con le Black Series, è stato annunciato (confermando i rumor) lo Snowspeeder 6″ con all’interno la figure di Dak, il compagno di Luke che perde la vita durante la battaglia di Hoth. Come si può vedere dalle foto (di seguito) si ha la possibilità di inserire un secondo pilota nell’abitacolo:

Rimanendo in tema di Episodio V, quest’anno ricorre il 40esimo anniversario di questa magnifica pellicola. Per celebrarlo Hasbro ha annunciato una serie di wave di action figures che includeranno personaggi del film. Con questa scusa potremo recuperare alcune figure che finora hanno avuto prezzi esagerati a causa della loro rarità. Già qualche settimana fa vi avevamo mostrato la prima wave, ora vi mostriamo le foto in-hand. Bella la chicca di mettere una faccia sostitutiva all’interno dello zaino del soldato artico ribelle, perfetto per fare army-build.

Inoltre in questi giorni sono stati confermati i rumor di una seconda wave anniversary, ecco le prime immagini:

 

Dopo Darth Vader ecco questo bellissimo Luke Skywalker Bespin della serie HyperReal. Se avete preso il primo, dovete acquistare anche questo!

The Vintage Collection
Per questa serie gli annunci sono stati davvero tanti, vediamoli uno per uno.

Per i collezionisti di veicoli e gli amanti del mitico cacciatore di taglie Boba Fett, ecco lo Slave I! Già dalle prime immagini possiamo notare dettagli strepitosi, da comprare assolutamente. Potrete acquistarlo da questo link quando uscirà.

Sono stati annunciati anche il droide generatore (gonk) e Luke Skywalker ROTJ, due bellissimi pezzi per chi colleziona le 3.75″.

Per i più nostalgici ecco questa splendida wave a tema Episodio V di figures retro:

A proposito di nostalgia, ecco un gioco da tavolo raffigurate la battaglia di Hoth, che include una figure retro di Luke Skywalker pilota:

Per quanto riguarda i più piccoli, sono stati annunciati prodotti per la linea Galaxy of Adventures e Mission Fleet.

È il momento di parlare di un’arma molto famosa tra gli amanti delle serie TV di Star Wars: la Darksaber, la mitica spada mandaloriana.

Sicuramente ci aspettavamo qualche altra black series, soprattutto a tema Episodio 9 (di quelle spoilerose) e The Mandalorian (magari il protagonista con l’armatura definitiva). È solo questione di mesi, bisogna aspettare un altro po’.
Quale tra questi prodotti vorreste acquistare? Sicuramente il bambino animatronic e la spada di Revan saranno i più gettonati.
Fateci sapere cosa ne pensate!


Questo articolo è distribuito sotto licenza Creative Commons: vietata la riproduzione priva di menzione di paternità adeguata, a scopi commerciali o per opere derivate.