L’arrivo del visual dictionary di Episodio IX: l’Ascesa di Skywalker ha gettato ulteriore scompiglio tra quei fan che non hanno visto di buon occhio le sorprendenti rivelazioni introdotte nell’ultimo capitolo della Saga.

Questo ha portato alla diffusione di una notizia palesemente errata e – a mio modo di vedere – sfruttata semplicemente per far leva sulla nostalgia degli appassionati.

Nel visual dictionary, infatti, gli eventi sono scanditi da un calendario inedito il cui anno zero è la distruzione della base Starkiller: ASI/BSI (After Starkiller Incident/Before Starkiller Incident).

Dunque, Lucasfilm ha definitivamente sostituito lo storico BBY/ABY (Before Battle of Yavin/After Battle of Yavin)? La risposta è un secco NO.
ASI/BSI è solo una datazione scelta per comodità, probabilmente più utile a raccontare gli eventi recenti e più vicini alla trilogia sequel.

E’ successa la stessa cosa con il VD di Solo: a Star Wars Story, dove gli eventi erano tracciati tenendo in considerazione come anno zero la rotta di Kessel.
Non che servisse scomodare lo Story Group (formato da coloro che decidono cosa è e cosa non è canon), ma anche Matt Martin è intervenuto per chiarire la situazione.

Dunque, non temete: la datazione ufficiale resta quella che tutti abbiamo imparato a conoscere ed amare. Piuttosto evitate di cedere al panico tanto facilmente, e informatevi sempre prima per evitare di fare la figura del bantha.
Che la Forza sia con voi!



Commenta questo articolo sulla nostra pagina Facebook.