In un’interessante intervista a Vanity Fairt, J.J. Abrams ha discusso del ritorno di Han Solo, interpretato da Harrison Ford, in Episodio IX: l’Ascesa di Skywalker.

Il regista dell’ultimo capitolo della Saga degli Skywalker, a questo proposito, ha detto:

Abbiamo avuto un incontro e abbiamo parlato di come sarebbe stato. Harrison, che è una persona fantastica, voleva semplicemente capire quale sarebbe stata l’utilità del personaggio […] Così abbiamo spiegato le nostre intenzioni. Ne abbiamo parlato per un bel po’ e poi gli ho inviato la sceneggiatura. Ha compreso e, come potete vedere, è stato meraviglioso.

Harrison Ford è tornato ad interpretare lo storico contrabbandiere. E’ importante sottolineare, però, che non si tratta di un fantasma di Forza. Han Solo, infatti, compare a Ben come un ricordo. Non sappiamo il motivo, ma è probabile che la sensibilità alla Forza di Ben, insieme all’aiuto di sua madre che si sacrifica per la sua redenzione, abbiano in qualche modo plasmato questa proiezione.

Perchè pensi che voglia uccidere il passato? E’ come se ci fosse questa questione che lo perseguita. Si concede alla redenzione solo quando Rey gli mostra una sincera compassione. E questa cosa lo schiaccerà […] Il ricordo di suo padre gli da quasi il permesso e l’incoraggiamento necessario a schierarsi con la luce.

E voi come avete reagito alla presenza di Han Solo?
Fatecelo sapere e che la Forza sia con voi!



Commenta questo articolo sulla nostra pagina Facebook.