Dicembre è stato il mese di L’Ascesa di Skywalker, che ha dato l’opportunità a DICE di portare su Battlefront II i contenuti inerenti all’ultimo film della saga. Ovviamente, però, il supporto al gioco non si è fermato, ed ecco quindi che lunedì un nuovo pacchetto aggiornerà l’FPS multiplayer. Andiamo a vedere cosa c’è di nuovo.

Sicuramente la novità più importante di quest’ultimo update è rappresentata dall’arrivo dei due droidi palla, BB8 e BB-9E, utilizzabili nelle fila di Resistenza e Primo Ordine. L’amico di Poe Dameron sarà un eroe spiccatamente offensivo, utile nella conquista dei punti di controllo e versatile in quanto veloce e rapido, aiutato inoltre dall’uso dei cavi (come visto nella trilogia sequel), utili a rallentare ed eventualmente eliminare i nemici.

BB-9E, al contrario, verterà su elementi da supporto, che consentiranno al piccolo robot nero di aiutare i compagni di squadra. Qui, comunque, trovate in dettaglio tutte le abilità attive e passive dei nuovi eroi.

Supremazia Assoluta, come annunciato a dicembre, arriverà su Ajan Kloss, Takodana e Jakku, portando con sé lo Star Destroyer Resurgent e l’incrociatore mon calamari di classe MC85, che fungeranno da obiettivi di abbordaggio per le rispettive fazioni. Inoltre Instant Action diventerà disponibile per le stesse mappe. Da menzionare, infine, numerosi fix e tweaks, olte a miglioramenti di qualità della vita.

Per concludere una piccola anticipazione dell’aggiornamento di fine febbraio. Il tema sarà L’Era della Ribellione. Supremazia Galattica arriverà per i pianeti della trilogia originale, a cui si aggiunge Scarif, il mondo tropicale visto in Rogue One: A Star Wars Story. La particolarità in questo caso riguarda l’assenza della fase di abbordaggio, che imporrà alle squadre di concludere la partita a terra.


Questo articolo è distribuito sotto licenza Creative Commons: vietata la riproduzione priva di menzione di paternità adeguata, a scopi commerciali o per opere derivate.