Episodio IX: l’Ascesa di Skywalker ha messo davvero tanta carne al fuoco e per sviscerare perfettamente ogni nuovo dettaglio introdotto nell’ultimo capitolo della Saga bisognerà aspettare l’arrivo di nuovi prodotti canonici.

Nel frattempo, però, vediamo insieme cosa sappiamo degli elementi principali di questo nuovo film, grazie anche alle informazioni contenute nel Visual Dictionary.

EXEGOL

Exegol è un pianeta desertico situato nelle regioni ignote che, secondo un’antica leggenda, sarebbe il mondo occulto dei Sith. E’ proprio su questo oscuro pianeta che Darth Sidious e i Sith Eternal – i seguaci Sith – si nascondono per progettare la loro vendetta nei confronti della Galassia.
Apparentemente è il luogo di nascita di Snoke, dal momento che è su Exegol che l’Imepratore plasma il Leader Supremo, con l’intenzione di sfruttarlo per guidare il Primo Ordine restando nascosto nell’ombra.

Il pianeta è costantemente attraversato da fulmini, per via dell’atmosfera asciutta e della densa polvere che – sfregando – genera enormi scariche statiche. La superficie è attraversata da profonde fessure, scavate un tempo dai lealisti Sith, con l’intenzione di rinvenire un’antica verità.

Exegol è il più segreto dei mondi Sith, persino più di Moraband. E’ probabile, infatti, che sia uno dei primissimi bastioni dell’Ordine, se non il pianeta originario dei Sith stessi.
Tra i luoghi di interesse di Exegol c’è il Deserto di Hâsk, l’altopiano di Hon Zduul, la scarpata di Sadow (nome probabilmente ispirato al Sith Naga Sadow) e la Cittadella Sith, che è il luogo dove si trova il trono Sith e il redivivo Palpatine.

IL PUNTATORE

Il puntatore è un antico dispositivo utilizzato sia dai Sith che dai Jedi come navigatore, utile per attraversare particolari tratti di spazio. Sono stati creati studiando il cervello dei purrgils, una megafauna spaziale comparsa per la prima volta in Star Wars Rebels, e capace di viaggiare attraverso l’iperspazio.
I puntatori Sith hanno una forma piramidale, mentre quelli Jedi sono simili a delle bussole.

SITH ETERNAL

I Sith Eternal sono un’organizzazione di cultisti fedeli ai Sith, che hanno cercato in tutti i modi di far risorgere l’Ordine anche dopo la caduta dell’Imperatore. Sono i più oscuri e devoti accoliti di Palpatine, ed è grazie a loro che la grande flotta Sith è stata costruita all’insaputa della Nuova Repubblica e del Primo Ordine. Sono presenti nella Cittadella Sith durante lo scontro tra Rey e l’Imperatore, e proprio come l’Imperatore periscono alla fine della battaglia.

Restate con noi per scoprire ogni dettaglio di Episodio IX: l’Ascesa di Skywalker!


Questo articolo è distribuito sotto licenza Creative Commons: vietata la riproduzione priva di menzione di paternità adeguata, a scopi commerciali o per opere derivate.