Riley Howell e il compagno di classe Ellis Parlier sono morti lo scorso 30 aprile, quando un uomo armato ha aperto il fuoco nella loro classe, nel campus dell’UNCC (Università della Carolina del Nord a Charlotte).

Riley aveva solo 21 anni, e una grande passione: Star Wars. E forse è stato proprio il suo amore per la Saga e i suoi ideali a spingerlo ad affrontare l’assassino, impedendogli di uccidere altri studenti, ma rimettendoci la sua stessa vita.

RILEY HOWELL ENTRA NELLA GALASSIA DI STAR WARS

Nei giorni seguenti la tragedia è emerso il suo amore sconfinato per Star Wars, tanto da spingere Lucasfilm ad inviare alla famiglia una lettera di condoglianze.
Non è tutto, però: Riley Howell è ufficialmente entrato nel canone di Star Wars, dando il nome ad un maestro jedi, apparso – per ora – solo nel visual dictionary di Episodio IX: l’Ascesa di Skywalker.

Ri-Lee Howell, maestro jedi e studioso, ha raccolto e conservato l’Aionomica, un codice in due volumi che esplora i segreti della Forza e che fa parte degli antichi testi jedi.

Nella speranza di poter vedere Howell anche nei futuri prodotti di Star Wars, che la Forza sia con voi!


Questo articolo è distribuito sotto licenza Creative Commons: vietata la riproduzione priva di menzione di paternità adeguata, a scopi commerciali o per opere derivate.