Se avete già visto Episodio IX: l’Ascesa di Skywalker, avrete notato come i soldati della Resistenza, nel tentativo di trovare una soluzione militare che possa volgere la guerra a loro favore, tirino in ballo la manovra Holdo.

Ebbene, questa manovra – come è ovvio che sia – prende il nome dall’Ammiraglio Amilyn Holdo, ufficiale della Resistenza che in Episodio VIII: Gli Ultimi Jedi, sacrifica la sua vita scagliando la Raddus contro la Supremacy di Snoke, squarciandola in due.

Questo atto di eroismo ha dato il nome ad una manovra militare molto difficile da compiere, che però vediamo attuata alla fine di Episodio IX: l’Ascesa di Skywalker.

Lo star destroyer sulla luna boscosa di Endor è stato infatti tranciato in due, molto probabilmente attraverso una manovra Holdo che – ci auguriamo – sia stata perfezionata al fine di non dover necessariamente contemplare il sacrificio del pilota.

Lo avevate notato?
Fatecelo sapere e che la Forza sia con voi!



Commenta questo articolo sulla nostra pagina Facebook.