The Mandalorian: Chapter 4, Sanctuary – Guida all’Episodio

  Pubblicato il 29 Novembre 2019
  da

The Mandalorian: Chapter 4, Sanctuary - Guida all'Episodio 1
star wars

Tempo di lettura Tempo di lettura: 3 minuti


The Mandalorian è tornato: la quarta puntata della serie firmata da Jon Favreau è diretta da Bryce Dallas Howard, figlia di Ron Howard (Solo: A Star Wars Story). Questo episodio si prende una pausa e approfondisce il personaggio del Mandaloriano, pur non risparmiando allo spettatore intense scene di azione.

Ovviamente se non avete ancora visto la puntata e non volete cedere allo spoiler, non proseguite nella lettura di questo articolo!

LA FUGA CONTINUA

Nella terza puntata abbiamo lasciato il mandaloriano sulla Razor Crest, pronto a fuggire dalla Gilda dei cacciatori di taglie dopo aver rapito il bambino, sottraendolo al Cliente. La fuga porta il protagonista su Sorgan, un pianeta boscoso ai confini della Galassia. E’ qui che incontra un gruppo di coltivatori di Krill – tra cui Omera e sua figlia Winta – regolarmente derubati da dei predoni klatooniani.

The Mandalorian: Chapter 4, Sanctuary - Guida all'Episodio 2

Degna di nota è la comparsa in una taverna di Sorgan – per la prima volta in live action – di un Loth-Gatto, un felino nativo di Lothal comparso per la prima volta in Star Wars Rebels.

The Mandalorian: Chapter 4, Sanctuary - Guida all'Episodio 3

Temendo di essere seguito da un cacciatore di taglie, il mandaloriano indaga sulla presenza di uno strano individuo che – dopo una movimentata colluttazione – si rivela essere Cara Dune. Cara è un’ex combattente ribelle, andata in pensione dopo la sconfitta dell’Impero e la fine della Guerra Civile Galattica. Il passaggio da guerriero di prima linea a militare al servizio della Nuova Repubblica, infatti, non sembrerebbe averla entusiasmata particolarmente. Da notare il tatuaggio sullo zigomo sinistro, raffigurante lo storico simbolo ribelle.
Con l’intenzione di nascondere il bambino nello sperduto villaggio di agricoltori, il mandaloriano accetta di aiutarli a liberarsi dei predoni, convincendo anche Cara Dune a partecipare.

The Mandalorian: Chapter 4, Sanctuary - Guida all'Episodio 4

Ero felice che mi avessero accolto. I miei erano stati uccisi e i Mandaloriani si sono presi cura di me.

Continua anche in questa puntata l’approfondimento sulla cultura mandaloriana. Scopriamo infatti che il protagonista rimuove regolarmente il suo casco: il limite sta nel non poterlo fare difronte ad un’altra persona. Non mostra il suo volto, infatti, da quando era poco più di un bambino. Ammette tra l’altro di non essere un mandaloriano di nascita: il popolo a cui deve la sua fedeltà lo ha infatti accolto in tenerà età, probabilmente dopo aver perso i genitori a causa dell’attacco separatista mostrato nei flashback della terza puntata.

L’ATTACCO DEI PREDONI

The Mandalorian: Chapter 4, Sanctuary - Guida all'Episodio 5

Inizialmente restii a portare avanti il loro piano, per via della presenza di un AT-ST imperiale tra le fila dei predoni, il mandaloriano e Cara Dune finiscono per addestrare sommariamente gli agricoltori, preparandoli ad un piano rischioso ma inevitabile: i due irrompono nell’accampamento dei predoni e attirano il bipede meccanico in una trappola. Inizialmente il piano sembrerebbe sul punto di fallire, ma grazie all’eroica azione di Cara Dune l’AT-ST viene distrutto e i predoni definitivamente sconfitti.

The Mandalorian: Chapter 4, Sanctuary - Guida all'Episodio 6

Una settimana più tardi, il mandaloriano è deciso a lasciare il bambino con gli agricoltori. Una vita al fianco di un cacciatore di taglie ricercato dalla sua stessa Gilda, infatti, non sembra essere fatta per una creatura tanto (apparentemente) delicata. L’arrivo di un cacciatore di taglie sulle tracce del bambino, però, costringe ancora una volta il mandaloriano a cambiare i suoi piani: salutati mestamente gli agricoltori, il protagonista insieme al piccolo alieno verde torna sulla Razor Crest, pronto ad abbandonare il pianeta e proseguire il suo viaggio.

Questa quarta puntata riesce a soffermarsi un po’ di più sul protagonista della serie, mettendo momentaneamente da parte il mistero del piccolo alieno verde, di cui non riusciamo a scoprire di più. Il tono introspettivo di questo episodio è una magistrale pennellata che si aggiunge al dipinto del misterioso protagonista, la cui bussola morale sta iniziando a delinearsi puntata dopo puntata.

The Mandalorian è tornato: la quarta puntata della serie firmata da Jon Favreau è diretta da Bryce Dallas Howard, figlia di Ron Howard (Solo: A Star Wars Story). Questo episodio si prende una pausa e approfondisce il personaggio del Mandaloriano, pur non risparmiando allo spettatore intense scene di azione. Ovviamente se non avete ancora visto la puntata e non volete cedere allo spoiler, non proseguite nella lettura di questo articolo! LA FUGA CONTINUA Nella terza puntata abbiamo lasciato il mandaloriano sulla Razor Crest, pronto a fuggire dalla Gilda dei cacciatori di taglie dopo aver rapito il bambino, sottraendolo al Cliente.…
Sorgan è bellissimo. Un'ambientazione perfetta per approfondire il personaggio del mandaloriano, in un'avventura che ricorda forse troppo le serie animate, ma che funziona perfettamente.

The Mandalorian: Chapter 4, Sanctuary

Regia - 73%
Sceneggiatura - 74%
Ambientazione - 91%

79%

Sorgan è bellissimo. Un'ambientazione perfetta per approfondire il personaggio del mandaloriano, in un'avventura che ricorda forse troppo le serie animate, ma che funziona perfettamente.