La campagna di Battlefront II ha introdotto nell’universo canonico di Star Wars diversi nuovi personaggi. In particolare la storia ha seguito le orme dell’Inferno Squad, team di élite dell’Impero e dell’Alleanza Ribelle poi.

Il trio composto da Iden Versio, Del Meeko e Gideon Husk è stato protagonista dell’intera avventura, chiudendo l’intera storia solo trent’anni dopo il conflitto civile galattico, durante Il Risveglio della Forza, quando Iden e Husk si sono affrontati per l’ultima volta.

Ora, grazie ad un tweet di TJ Ramini, interprete di Meeko, possiamo avere una quasi certezza che l’ex soldato imperiale farà una comparsa nella serie TV live action The Mandalorian. Del Meeko verrà ucciso durante gli inizi della guerra tra Resistenza e Primo Ordine, ma sappiamo ben poco del tempo trascorso subito dopo la caduta del regime di Palpatine.

Del è probabilmente entrato a fare parte della Chiesa della Forza, ordine di fedeli non force user. L’incontro con Luke Skywalker sul pianeta Pillio ha infatti cambiato qualcosa in lui, che lo influenzerà per tutta la vita.

Che ruolo potrebbe giocare nella storia del Mandaloriano? Potrebbe avere qualcosa a che fare con la specie di Yoda?


Questo articolo è distribuito sotto licenza Creative Commons: vietata la riproduzione priva di menzione di paternità adeguata, a scopi commerciali o per opere derivate.