Da Bespin Bulletin arriva qualche nuovo rumor su L’Ascesa di Skywalker. Si tratta di qualche dettaglio, un risvolto nella trama e un paio di sorprese. Per quanto si tratti di voci non confermate, invito comunque chi non voglia rischiare di anticiparsi nulla del film a non continuare nella lettura.

Per i coraggiosi, invece, buona lettura!

Hux e la Resistenza

Sembra che nel film i dissapori tra Hux e il neo Leader Supremo ancora non si siano attenuati, ma anzi siano aumentati fino a inaspettate conseguenze. Ad un certo punto del film, infatti, gli eroi della Resistenza saranno catturati dai soldati del Primo Ordine.

Quando però portati al cospetto del personaggio interpretato da Domnall Gleeson, questi ucciderà gli stormtrooper, salvando gli ex nemici. I motivi potrebbero per l’appunto essere nell’ostilità con Kylo Ren, e non in un cambio repentino di idee.

Rey, il pianeta giungla e la Morte Nera

Passando invece a parlare della mercante di rottami, il rumor descrive una sequenza in cui Rey -sul pianeta giungla- medita, levitando lievemente proprio come Luke Skywalker in Gli Ultimi Jedi.

Inoltre, verrebbe confermata la presenza di Endor (o della sua luna, non è specificato), dove saranno presenti i resti della Morte Nera e in cui faranno una breve apparizione anche gli Ewok, la specie già vista in Il Ritorno dello Jedi, che però non avranno un ruolo attivo, limitandosi a brevi scene in cui osservano i soldati della Resistenza

Artefatti

Per finire qualche dettaglio su una particolare scena del film. Sembra infatti che, ad un certo punto, Rey e Kylo Ren si imbatteranno in un curioso oggetto, all’interno di una caverna. Questo artefatto dovrebbe essere rosso, poco più grande di un mano e a forma di piramide. Descrizione questa che fa immediatamente pensare ad un Holocron Sith.

Che ne pensate? Curiosi di scoprirne di più?


Questo articolo è distribuito sotto licenza Creative Commons: vietata la riproduzione priva di menzione di paternità adeguata, a scopi commerciali o per opere derivate.