Kenobi: Riflessioni su un eroe che ha perso tutto

  Pubblicato il 5 Settembre 2019
  da

Kenobi: Riflessioni su un eroe che ha perso tutto 1
star wars

Tempo di lettura Tempo di lettura: 3 minuti


Ti piace Star Wars? Scrivi per Star Wars Addicted! Clicca qui e scopri come fare.

Sappiamo bene come la saga di Star Wars tenga a dare più profondità ai personaggi attraverso prodotti extracinematografici (serie animate, libri, fumetti e tra poco anche serie live action).

Personalmente però, dopo aver appreso la notizia di una serie riguardo Obi-Wan Kenobi, sono rimasto particolarmente colpito da questa scelta, poiché il personaggio è stato già ampiamente trattato e sono già stati evidenziati i tratti che lo caratterizzano.

Ma allora perchè scrivo queste righe?

Come ho detto prima il personaggio di Obi-Wan Kenobi ha una storia molto complessa e articolata che merita una riflessione anche per una semplice “rinfrescata” della memoria.
Partiamo col dire che, come per il personaggio più iconico della saga (mi riferisco al Prescelto), anche il nostro riflessivo maestro Jedi ha sperimentato sin da subito il dolore per la morte di una persona cara: QuiGon Jinn.

Dopo aver assistito all’uccisione del suo maestro impotente ad opera di Darth Maul, è comunque riuscito ad avere la meglio su quest’ultimo (almeno fino a quando non assistiamo alla “rinascita” ad opera di Savage Opress).

Da lì, Obi-Wan, divenuto nel frattempo Maestro Jedi, inizia ad allenare e addestrare Anakin con l’intento, quasi genitoriale, di non fargli ripetere i suoi stessi errori e cercando di mettere a freno i sempre più forti istinti del padawan.

Con lo scoppio e la conseguente campagna della Guerra dei Cloni assistiamo però ad una breccia nel codice Jedi del Comandante della 212 Legione, dovuto alla conoscenza della Duchessa Satine di Mandalore.

Indubbiamente il Jedi prova dei sentimenti verso di lei ma è tenuto a freno sia dal codice Jedi, che vede nei sentimenti veicolo di passaggio verso il Lato Oscuro, sia dalla possibilità di perdere di nuovo una persona cara.
Come sappiamo questo accadrà, proprio ad opera del vecchio nemico Maul che testerà le capacità di resistenza di Obi-Wan in un momento molto difficile.

Anche lì il Jedi, nonostante la naturale e istintiva voglia di vendetta, riesce a controllarsi e a dire una delle sue migliori battute della saga (che trasposta ai nostri giorni è tutt’ora attuale) incalzato da Maul (Ci vuole forza per resistere al Lato Oscuro, alla strada più semplice, al guadagno facile).

Kenobi: Riflessioni su un eroe che ha perso tutto 2

Inoltre, il dolore per aver visto i giovani padawan soccombere sotto la mano di Anakin è una mazzata che avrebbe fatto vacillare chiunque.
Capito anche grazie all’aiuto di Yoda cosa fare, Kenobi si mette in viaggio consapevole di ciò che dovrà affrontare guidato dalla forza e dal suo temperamento.

Infine, come sappiamo Obi-Wan Kenobi affronterà niente di meno che il suo allievo, ormai sedotto dal Lato Oscuro in uno scontro epico che lo vedrà vincitore ma ad un prezzo carissimo: aver perso l’ultimo vero AMICO.

Mi fermo qui perchè volevo collocarmi temporalmente prima degli eventi della nuova serie ambientata otto anni dopo Episodio III.

Kenobi: Riflessioni su un eroe che ha perso tutto 3

In sostanza, ripercorrendo la storia di Obi-Wan Kenobi prima della Trilogia Originale, possiamo notare come sia un eroe che ha perso tutto. Dagli amici ai suoi fedeli cloni, dal suo “amore nascosto” al suo maestro e tanto altro.

Ma nonostante tutto ciò, e qui risiede la grandezza del personaggio, riesce sempre a evitare la soluzione più istintiva, riesce sempre grazie agli insegnamenti dati da Qui-Gon in primis ma anche da altre vie della Forza ad alzare la testa e ripartire, imparando a conoscere e a mettere da parte i suoi sentimenti e riconoscendo i propri limiti.

Per questo spero che nella nuova serie più che i contenuti, venga messo in evidenza questo carattere unico e distintivo del personaggio di Obi-Wan Kenobi, uno dei più grandi Jedi di tutti i tempi.

Questo articolo è stato scritto da un lettore di Star Wars Addicted.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *