Per molto tempo si sono rincorsi rumor riguardo un possibile licenziamento di Rian Johnson da parte di Lucasfilm, per via dello scarso consenso (a detta di alcuni) de Gli Ultimi Jedi. Non abbiamo mai tenuto in grande considerazione queste voci, e in questo articolo di qualche mese fa vi abbiamo anche spiegato il motivo.

Il tempo ci ha dato ragione: in un’intervista a Observer.com il regista statunitense ha parlato, per la prima volta, del suo approccio a questa nuova serie di film ambientati nella Galassia Lontana Lontana.

Credo che la parte divertente e stimolante sia immergersi nella storia, capire cosa è eccitante e poi comprendere come dovrà essere. Stiamo facendo qualcosa che va oltre i personaggi classici. Come sarà? […] La cosa divertente per tutti in Lucasfilm è capire quale sia il prossimo passo. Ti fa davvero comprendere quale sia l’essenza di Star Wars, e come andare avanti.

La storia che ci racconterà Rian Johnson, dunque, è scollegata dalla Saga principale. Avrà nuovi personaggi, nuove avventure e nuovi luoghi. Alcuni pensano che Rian Johnson, con questa intervista, abbia suggerito che la storia sarà post Episodio IX, anche se noi crediamo che alludesse al futuro di Star Wars, e non a quello della Galassia Lontana Lontana.

Per saperne di più, comunque, non ci resta che attendere. Una cosa è certa: Rian Johnson non ha mai smesso di lavorare a Star Wars.


Questo articolo è distribuito sotto licenza Creative Commons: vietata la riproduzione priva di menzione di paternità adeguata, a scopi commerciali o per opere derivate.