The Mandalorian
The Book of Boba Fett
Obi-Wan Kenobi
Andor
The Bad Batch
HomeIntervisteNuovi dettagli su Jedi: Fallen Order, il gioco sarà presente all'E3 Microsoft

Leggi anche

Nuovi dettagli su Jedi: Fallen Order, il gioco sarà presente all’E3 Microsoft

Manca ormai poco al reveal ufficiale del gameplay di Jedi: Fallen Order, il nuovo action-adventure sviluppato da Respawn e primo titolo interamente single player dell’era EA. Sabato 8 avremo il primo sguardo al comparto ludico di Fallen Order, ma non sarà l’unica occasione; infatti è stata annunciata la sua presenza anche sul palco Microsoft domenica 9 giugno, con quello che, probabilmente, sarà un nuovo trailer.

Nell’attesa, intervistato da PlayStation Magazine, il Game Director Stig Asmussen torna a parlare del gioco, specificando che, anche se il setting temporale risulterà cupo per il protagonista (costretto a fuggire dall’Impero), questa non sarà l’unica atmosfera dell’avventura:

Vogliamo avere varietà nel gioco, non vogliamo che sia sempre cupo. Il titolo ha Speranza, ci sono colori al suo interno, che siano legati alla storia o semplicemente al nostro approccio artistico. Puoi trovare bellezza in cose altrettanto terrificanti.

Nuovi dettagli su Jedi: Fallen Order, il gioco sarà presente all’E3 Microsoft, Star Wars Addicted

Quando poi Asmussen passa a parlare del gameplay, in particolare sulla struttura delle quest nel mondo di gioco, il director risponde che non saranno lineari né completamente ‘aperte’, ma qualcosa nel mezzo, lui stesso ritiene che sia difficile da spiegare. Inoltre, spende anche qualche parola sul combat system:

Lo vedi spesso nel videogiochi odierni. Quando cominciammo a sviluppare il gioco, lo avevamo definito ‘riflessivo’. Ma lo vedi in molti altri titoli oggi, non conta davvero il numero di morti, ma più il capire quale sia la migliore angolazione per attaccare i tuoi nemici e quale sia il miglior modo per sconfiggerli. Non sul singolo combattente, ma più sulle disposizioni di specifici nemici.

Quello che fa la differenza è che l’arma in uso non è una normale spada, o un mazza, non puoi semplicemente sferrare colpi su qualcuno. Dovevamo rendere intelligenti i nemici, in modo che il giocatore non dovesse colpire l’avversario sempre 10 volte.

Così è come ci siamo approcciati al gioco, come volevamo rendere i combattimenti in un titolo action, devi realmente pensare quando vai in battaglia.

fonte: Wccftech

 


♦ DIVENTA UN SUPPORTER!

Supporta Star Wars Addicted, elimina le pubblicità e sblocca vantaggi esclusivi! Scopri come qui.

Non dimenticare di restare aggiornato

Per non perdere nessuna notizia su Star Wars seguici su Facebook, Instagram e TikTok.
Raggiungici anche sulla chat Telegram, per chiacchierare con la redazione e tanti altri fan della Saga, e non dimenticare di unirti al Canale ufficiale per ricevere in tempo reale notifiche su news e aggiornamenti!

Executive Editor

Appassionato di Star Wars e della sua vena fantasy, di cinema e di lettura. Prima di tutto però Videogiocatore, hobby che occupa gran parte del mio tempo libero e che cerco di coniugare con l’amore per le storie, in particolare quelle di una galassia lontana lontana.

Supporter

Diventa un Supporter. Scopri come!

Film e serie tv in arrivo

5 Agosto 20225 Agosto 2022
31 Agosto 202231 Agosto 2022

Autunno 2022Autunno 2022
28 Settembre 202228 Settembre 2022

Dicembre 2023 (?)Dicembre 2023 (?)
2023 (?)2023 (?)

Primavera 2023Primavera 2023
20232023

The MandalorianFebbrario 2023
20232023

Data SconosciutaData Sconosciuta
Primavera 2023Primavera 2023

20232023
Data SconosciutaData Sconosciuta

Ultimi articoli