Pochi giorni fa vi avevamo ragguagliato sui nuovi interessanti leak inerenti a The Rise of Skywalker, che parlavano, in particolare, del combattimento finale.

Questo articolo è un piccolo aggiornamento di quelle informazioni, reso però più affidabile dal fatto che, in realtà, sia un vecchio rumor, datato febbraio 2019 ma che coincide quasi alla perfezione con quanto detto da Jason Ward di MakingStarWars. Di seguito ci saranno quindi dei possibili spoiler, proseguite con consapevolezza.

IL RITORNO DELL’IMPERATORE

Secondo quanto detto da un utente anonimo a febbraio sul portale 4chan, il ritorno dell’Imperatore si legherebbe ad un manufatto in cui la sua coscienza è stata imprigionata. Questo artefatto sarà poi recuperato in un periodo non ben specificato, prima di Il Risveglio della Forza. Lo spirito di Palpatine si legherà così ad una creatura che noi conosciamo bene: Snoke.

L’ex Leader Supremo si rivelerebbe quindi il corpo ospitante di Darth Sidious. Dopo la sua uccisione in Gli Ultimi Jedi per mano dell’apprendista Kylo Ren, la coscienza oscura sarebbe tornata all’artefatto di prima.

Da qui partirebbe il filone principale di The Rise of Skywalker. I Cavalieri di Ren, tornati dalle Regioni Ignote, riferirebbero a Kylo l’ubicazione dell’oggetto; il nuovo Leader Supremo partirebbe così alla sua ricerca per distruggerlo ed impedire a Sidious di reclamare il Primo Ordine. In un modo o nell’altro Kylo Ren e Rey si ritroverebbero ad affrontare un redivivo Palpatine, questa volta impossesatosi del corpo del personaggio interpretato da Matt Smith.

DARTH MOMIN E IL TRASFERIMENTO DI COSCIENZA

Prima di chiudere -così come menzionato dall’utente su 4chan- voglio specificare che questo tipo di espediente narrativo è già stato usato, e reso canonico, nella serie a fumetti Darth Vader: Dark Lord of the Sith, in cui l’antico Sith Momin risorgeva dal passato attraverso lo spirito imprigionato nel suo elmo.

La cosa, narrativamente parlando, sarebbe dunque fattibile risultando, tra le altre cose, estremamente efficace per chiudere la saga e contestualizzare il personaggio di Snoke.

Voi cosa ne pensate? Vi piacerebbe questa direzione?


Questo articolo è distribuito sotto licenza Creative Commons: vietata la riproduzione priva di menzione di paternità adeguata, a scopi commerciali o per opere derivate.