Come sappiamo, per L’Ascesa di Skywalker, saranno usate vecchie riprese e scene tagliate per riportare sul grande schermo il Generale Organa, intepretatato da Carrie Fisher, venuta a mancare nel 2017.

Si comincia però a parlare di altre scene riguardanti il personaggio di Leia, che coinvolgerebbero la figlia dell’attrice: Billie Lourd (già nel cast dei tre film come Connix, un ufficiale della Resistenza). Da qui in poi, quindi, potrebbero esserci spoiler, proseguite solo se consapevoli.

PRINCIPESSA, NON GENERALE

Da quanto trapelato -e poi riportato da MakingStarWars– il personaggio del Generale Leia non ha mai avuto un recast, come appunto dicevamo sopra, ma la Principessa Leia sì. Sembra infatti che durante le prime fasi del film assisteremo ad un flashback con due giovani Leia e Luke Skywalker.

I due personaggi dovrebbero avere dei dialoghi fondamentali per la nuova trilogia, che cambierebbero in maniera significativa il modo di vedere certi nuovi personaggi e i nuovi film.

Se quindi vedremo Leia Organa interpretata da Billie Lourd, non sappiamo se con l’ausilio di CGI o solo makeup, al tempo stesso Luke Skywalker potrebbe ricevere un altro interprete. In realtà, al momento, l’opzione più accredita sembrerebbe quella di un ringiovamento digitale per Mark Hamill, un po’ come successo a Samuel Jackson in Captain Marvel.

COSA VIENE DETTO NEL FLASHBACK?

Jason Ward, riportando i rumor su MSW, si lascia andare ad alcune ipotesi sul contenuto dei dialoghi tra Luke e la sorella, basate su tutto ciò che ha sentito per ora riguardante Episodio IX.

Secondo lui la discussione si concentrerebbe sul percorso intrapreso da Leia dopo Il Ritorno dello Jedi, decisa quindi a non diventare una Jedi come il fratello, ma a occuparsi del figlio Ben. A quanto pare i due fratelli saranno protagonisti di una visione del futuro che li porterebbe a vedere uno scenario simile a quello di The Last Jedi, con un Ben Solo passato al Lato Oscuro.

Si verificherebbe quindi una sorta di fraintendimento della visione, che inciderebbe sulla decisione di Leia di lasciare la via dei Jedi per paura di influenzare il futuro del figlio. La situazione sembrerebbe simile a ciò che succede in L’Impero Colpisce Ancora, quando un giovane Luke, dopo una visione del futuro, corre a salvare i suoi amici, risultando però nella perdita di una mano e nella cattura di Han Solo.

Allo stesso modo tornerebbe alla memoria il finale di La Vendetta dei Sith, in cui la visione della morte di Padmé si concretizza nel momento in cui Anakin Skywalker decide di arrendersi all’oscurità per salvare l’amata proprio da quel futuro.

Cosa ne pensate? Curiosi di vedere queste scene nel film?



Commenta questo articolo sulla nostra pagina Facebook.