Sono passati pochi giorni dalla scomparsa di Peter Mayhew, l’attore britannico noto per aver interpretato lo wookiee Chewbacca per quasi quarant’anni. Subito tantissimi amici e colleghi dello spettacolo hanno esternato sui social la loro commozione per la morte di Peter, che ha scioccato e affranto ogni fan della Saga. In un’intervista a The Hollywood Reporter è intervenuto anche George Lucas, per parlare e ricordare il suo vecchio amico.

PETER MAYHEW, IL GIGANTE BUONO

Peter somigliava ad uno wookiee più degli wookiee che avevo immaginato nella mia mente. Inizialmente avevo pensato ad un Chewbacca feroce e aggressivo, ma il Chewbacca di Peter non era veramente così. Non importa quanto ci abbia provato, ma non era ne feroce ne aggressivo […] Era un gigante buono.

Come forse saprete già, George Lucas creò Chewbacca ispirandosi al suo cane Indiana, che aveva l’abitudine di sedere sul sedile del passeggero durante i suoi viaggi. Da li Lucas ebbe l’intuizione di creare un copilota peloso, amico fedele di Han Solo.

George Lucas Dog

Lucas era altresì consapevole che per via del costume Peter avrebbe dovuto fare un grande lavoro di interpretazione per trasmettere qualcosa di vero al pubblico.

Lo chiamiamo ‘mimo casting’, perchè ha a che fare con il corpo più che l’espressione. Non cercavamo una voce, che sarebbe stata aggiunta dopo […] Peter era un uomo meraviglioso, davvero meraviglioso. Durante i primi tre film ha continuano a lavorare in ospedale, ma poi si innamorò del suo personaggio. Era molto gentile, molto dolce. Era facile andare d’accordo con lui.

Peter Mayhew mancherà a tutti: ai fan, ai colleghi e agli amici. Ha contribuito a rendere grande la Saga di Star Wars, e per questo gliene saremo sempre grati.

Pater Mayhew

 



Commenta questo articolo sulla nostra pagina Facebook.