La Trilogia Originale, per stesso volere del suo Creatore – George Lucas – è stata più volte rimaneggiata con aggiunte e modifiche passate alla storia come Special Edition. Croce e delizia del fandom, queste edizioni contano tantissimi ritocchi, molti dei quali non propriamente utili al fine della comprensione della storia. Vediamo allora le sei modifiche che probabilmente vi sono sfuggite!

UN DUG NEL PALAZZO DI JABBA

Con l’edizione del 2011 è stato aggiunto un Dug in computer grafica nel Palazzo di Jabba, ne Il Ritorno dello Jedi. Si tratta di un alieno della stessa specie di Sebulba, l’avversario del giovane Anakin nella corsa di Sgusci de La Minaccia Fantasma.

L’INSEGUIMENTO DEL FALCON

Ne L’Impero Colpisce Ancora vediamo la Slave I inseguire il Milennium Falcon, dopo che Han Solo ha nascosto la nave tra i rifiuti di uno Star Destroyer. Ebbene, questa scena è stata aggiunta successivamente in una Special Edition. E’ curioso notare come Boba Fett voli incollato al Falcon. Come accidenti fa Han Solo a non notarlo?

LE SOPRACCIGLIA DI VADER

Nella Special Edition del 2004 Lucas si ingegnò per rimuovere le sopracciglia dall’Anakin di Sebatian Shaw, ne Il Ritorno dello Jedi. Originariamente, infatti, l’attore mostrava un paio di folte sopracciglia nere, che poco si adattavano alle profonde ustioni di Anakin, sopratutto dopo averne visto le sorti ne La Vendetta dei Sith.

DOVE E’ FINITO L’UOMO LUPO?

Nella versione originale di Una Nuova Speranza, nella Cantina di Chalmun, tra i tanti alieni era presente anche questo simpatico lupo mannaro. Durante le riprese, infatti, furono utilizzate anche le maschere di alcuni mostri per riempire il set, non essendo sufficienti quelle degli alieni. George Lucas deve aver passato notti insonni per questa scelta, dal momento che appena ne ha avuto l’occasione, semplicemente lo ha rimosso! In compenso l’uomo lupo compare sullo sfondo, ma soltanto per qualche secondo.

LE PALPEBRE DEGLI EWOK

Nella Special Edition del 2011 sono state aggiunte le palpebre degli Ewok! Fino a quel momento, infatti, gli orsetti de Il Ritorno dello Jedi non erano in grado di chiudere gli occhi (per ovvie ragioni). Digitalmente, allora, sono state aggiunte le palpebre a tutti gli ewok comparsi nel film.

IL NASCONDIGLIO DI R2-D2

Sempre nella Special Edition del 2011, in Una Nuova Speranza, per qualche motivo sono state aggiunte rocce al nascondiglio di R2-D2, nella scena in cui tenta di nascondersi dai predoni tusken. Forse per George Lucas il droide era troppo allo scoperto, ma ora ci chiediamo: come ha fatto R2 a infilarsi lì dietro?

Queste sono le 6 modifiche che più ci hanno incuriosito. E le vostre quali sono? Fatecelo sapere, e che la Forza sia con voi!



Commenta questo articolo sulla nostra pagina Facebook.