Quest’estate è previsto un numero di Empire con una lunga intervista a J.J. Abrams, assolutamente da non perdere. Intanto, però, possiamo dare un’occhiata all’anteprima dell’articolo, nel quale il regista de l‘Ascesa di Skywalker ha toccato argomenti come la morte dell’Imperatore Palpatine e il titolo di Epsiodio IX.

L’INTERVISTA

  • L’Imperatore Palpatine è davvero ancora vivo?

‘Nessuno è mai veramente perduto’, dice Luke nel trailer di Episodio IX, prima delle inquietanti risate dell’Imperatore. Dopo tutti questi anni, Darth Sidious potrebbe tornare per finire quello che ha iniziato?

‘E’ incredibile che tutti i presenti non avevano idea di quello che avrebbero visto’, ha detto Abrams subito dopo il panel di Episodio IX, alla Star Wars Celebration. ‘Devo ringraziare tutte quelle persone che avrebbero potuto raccontarlo e twittarlo, e che invece non lo hanno fatto. E’ stato molto divertente vedere [Ian McDiarmid], almeno quanto lo è stato lavorare con lui’.

L’ultima volta che lo abbiamo visto era caduto giù in un pozzo, nella Morte Nera, sprigionando apparentemente un’esplosione di Forza. E’ difficile immaginare che Palpatine sia sopravvissuto a Episodio VI, ma poi abbiamo visto un pezzo della Morte Nera nel trailer , quindi chi può dirlo?

Che Palpatine ora sia un fantasma di Forza? Un clone? O magari la proiezione di un holocron sith?

  • Cosa significa il titolo?

Dal momento che Luke è morto ne Gli Ultimi Jedi, è difficile immaginare che ci sia molto spazio per gli Skywalker in Episodio IX, ma Abrams insiste sul fatto che il titolo non è fuorviante: ‘Cercando il titolo per questo film, dopo averlo visto, ci siamo chiesti “Cosa vogliamo dire?”, e quello che è uscito è stato molto simile al titolo di Episodio IX’.
L’unico Skywalker rimasto (e che conosciamo) è Kylo Ren, ma la risposta a questo interrogativo potrebbe essere più astratta? Potrebbe ‘Skywalker’ diventare il nome generico con cui verranno chiamati i nuovi Jedi?

l'Ascesa di Skywalker

  • Rey ora è una vera Jedi?

Con gli antichi testi jedi in suo possesso, ora Rey è la custode di tutta la conoscenza dell’Ordine, e ha riparato persino la spada laser di Anakin, esplosa ne Gli Ultimi Jedi. Ma questo rende Rey una vera Jedi? ‘Il personaggio di Daisy Ridley ha fatto cose straordinarie in questo film’, ha risposto Abrams ‘Ci sono molte cose nuove che vedrete’.

  • Quanto sarà presente Carrie Fisher in questo film?

Avendo già escluso un ritorno di Leia in CGI, in stile Rogue One, Abrams ha confermato che la presenza di Carrie Fisher ne l’Ascesa di Skywalker avverrà grazie al molto materiale tagliato da Il Risveglio della Forza. Le scene di Leia, infatti, sono state scritte intorno al materiale disponibile.

  • Quando sarà ambientato il film?

Mentre Gli Ultimi Jedi inizia pochi secondi dopo la fine de Il Risveglio della Forza, c’è una pausa molto più lunga prima del’inizio de l’Ascesa di Skywalker. Non è chiaro quanto tempo passi dalla battaglia di Crait a Epsiodio IX (anche se in un’intervista John Boyega si è lasciato scappare che il salto temporale sarà di un solo anno), ma pare che Rey avrà avuto a disposizione abbastanza tempo per allenarsi e compiere dei progressi, grazie anche agli antichi testi Jedi.

  • Cosa dobbiamo aspettarci?

L’Ascesa di Skwalker è la fine di una Saga di nove film, iniziata nel 1977. Ma cosa succederà dopo?
‘Questo film sarà un’opportunità per capire dove stiamo andando, ora che lasceremo la saga degli Skywalker alle nostre spalle’, ha detto Kathleen Kennedy. Sappiamo per certo che in lavorazione ci sono le nuove trilogie a cura di Rian Johnson e degli showrunner di Game of Thrones, oltre alle serie live action come The Mandalorian e quella su Cassian Andor, presto in streaming su Disney+.


Questo articolo è distribuito sotto licenza Creative Commons: vietata la riproduzione priva di menzione di paternità adeguata, a scopi commerciali o per opere derivate.