Con la morte di Carrie Fisher, oltre a risentire della perdita di una delle attrici che ha fatto la storia di Star Wars, si è venuto anche a creare il dilemma di come il suo personaggio, Leia Organa, possa tornare nell’ultimo capitolo della Saga.

Dopo averci pensato a lungo, Lucasfilm ha deciso che non avrebbero fatto ricorso alla CGI invasiva (ovvero ricreando da zero l’attrice al computer), ma che invece avrebbero approfittato del tanto materiale scartato dal taglio finale de Il Risveglio della Forza e, presumibilmente, de Gli Ultimi Jedi.

Grazie a Making Star Wars, che ha catalogato alcune delle scene tagliate con protagonista Leia Organa, possiamo farci un’idea di quello che ci aspetta in The Rise of Skywalker, e giocare a fantasticare su come il regista J.J. Abrams trasformerà quel girato in nuovo materiale.

Non c’è un vero e proprio rischio spoiler, ma vi mettiamo comunque in guardia.

Carrie Fisher

LE SCENE TAGLIATE DI CARRIE FISHER

Ovviamente non tutte le scene scartate sono presenti nelle versioni blu-ray dei film, e anche quelle confezionate per gli extra potrebbero effettivamente essere più ampie di quel che ci è stato mostrato.

FINN E LA PRINCIPESSA

In questa prima scena il Generale Organa affronta Finn, e lo interroga in quanto ex stormtrooper. Leia, infatti, vuole scoprire i piani del Primo Ordine e pensa che Finn possa saperne qualcosa.

LA SPADA LASER

Dopo che Rey rifiuta la spada laser che, secondo Maz Kanata, starebbe chiamando proprio lei, la piratessa consegna l’arma che fu di Anakin Skywalker a Leia Organa così che possa portarla a Rey. Questa scena, dunque, vede Leia consegnare la spada ad un altro personaggio, e potrebbe essere stata riutilizzata anche per The Rise of Skywalker. In una scena simile, Leia consegna la spada laser anche a Finn.

L’ATTACCO

In una scena in particolare, Leia scatena la sua arma segreta: ordina un attacco con delle navi di classe Hammerhead, molto simile a quello che abbiamo visto in Rogue One (probabile, anzi, che questa scena tagliata sia stata di ispirazione proprio per lo spin off). Queste navi speronano gli Star Destroyer del Primo Ordine, per aprire un varco verso la base Starkiller.

LEIA E POE DAMERON

In questa scena Leia cerca di convincere Poe Dameron a ritirarsi, in quanto la sua squadra è tutto quello che resta alla Resistenza. Poe cerca di non lasciarsi convincere, continuando a combattere, motivo per cui Leia gli spiega che deve imparare ad usare la testa. E’ una scena molto simile a quella che abbiamo già visto ne Gli Ultimi Jedi, ed è improbabile che il personaggio di Poe Dameron faccia un passo indietro rispetto alla sua evoluzione. Questa scena potrebbe però essere riutilizzata per un flashback, o addirittura riproposta sostituendo Poe con un altro personaggio.

LEIA E REY

Quando Rey affronta Leia, dopo a morte di Han Solo, le due si abbracciano. Questa scena, come visto anche nel teaser trailer (qui la nostra analisi) potrebbe essere riproposta in Episodio IX, probabilmente utilizzando una versione inedita.

LA MEDAGLIA

Secondo MSW la scena in cui Leia contempla la medaglia di Han Solo, comparsa nel trailer, è totalmente nuova. E’ probabile che sia stata girata a parte e poi mixata con una scena tagliata in archivio.

Oltre a queste, esistono tantissime altre scene tagliate di Carrie Fisher e non vediamo l’ora di tornare a vedere la nostra Principessa sul grande schermo! Fateci sapere cosa ne pensate, e che la Forza sia con voi!


Questo articolo è distribuito sotto licenza Creative Commons: vietata la riproduzione priva di menzione di paternità adeguata, a scopi commerciali o per opere derivate.