Dopo The Rise of Skywalker toccava al nuovo videogioco sviluppato da Respawn, Jedi: Fallen Order, dimostrare la potenza dell’immaginario nella Galassia lontana lontana…


Ma Fallen Order aveva anche il compito di creare attesa attorno alla fanbase di giocatori fan di Star Wars. Ci sarà riuscito?

Dopo aver fatto salire sul palco alcuni degli sviluppatori del titolo, tra cui il CEO di Respawn Vince Zampella, il panel comincia a ingranare e diverse domande -con conseguenti risposte- vengono poste agli ospiti; sì, Jedi: Fallen Order sarà un titolo single player, story driver e senza alcuna componente online né di acquisti in game. Un action adventure improntato sul combattimento corpo corpo, che enfatizza il tempismo tipico dell’eleganza dei Cavalieri Jedi e la loro prontezza nei contraccolpi e negli attacchi. E di fatto, purtroppo, le informazioni sull’impasto ludico sono queste, non sappiamo altro, se non che si preannuncia, citando le parole di Zampella, un “titolo spettacolare, accessibile ma particolarmente profondo”

Non era presente alla Celebration, ma sappiamo che dietro la storia di Fallen Order c’è anche il veterano Chris Avellone. Proprio della storia mi interessa parlare in questo articolo, visto che, al momento, è l’unico vero aspetto su cui si possano fare considerazioni.

UN ORDINE CADUTO

Cal Kastis è un ex padawan costretto a rifugiarsi sul pianeta Bracca dopo l’ascesa dell’Impero, trovando un modo di sostenersi tramite il lavoro ad un’impresa edile di smantellamento e ritrovamento di parti meccaniche. Plausibilmente è qui che il protagonista farà la conoscenza di Cere, una ex cavaliere Jedi, e di BD-1 (chiamato scherzosamente ‘buddy droid’), un piccolo compagno meccanico, che sarà alleato di Cal durante la sua avventura. Posto davanti ad una scelta, decidendo di salvare un amico, Cal dovrà svelare i suoi poteri, attirando a sé le attenzioni dell’Impero e dei suoi Inquisitori.

La spada laser del protagonista è particolare, con un’elsa lunga. Probabilmente, così come fatto intendere dagli sviluppatori, è la metà di un’arma più complessa, forse una doppia lama? O una staffa come le guardie del tempio? Sappiamo, comunque, che durante la storia l’arma muterà, cambiando, tornando alla sua forma originaria.

Così comincerà la ricerca di rivalsa del padawan, una missione che lo porterà su pianeti esotici, affascinanti e colmi di segreti, sulle tracce di un’antica civiltà e, forse, dei poteri che essa custodiva. La componente fantasy sarà così un aspetto fondamentale, preponderante in Fallen Order.

ADEPTI DELL’OSCURITÀ

Dal trailer, ovviamente, ne escono vincitori -in termini estetici e di carisma- gli alleati del Lato Oscuro, rappresentati dall’Inquisitorio, qui attraverso le eleganti e nere vesti della Seconda Sorella (Barris Offee?).

I Purge trooper, invece, saranno d’aiuto per cacciare i Jedi sopravvissuti. Un corpo di soldati già apparsi nella serie a fumetti Darth Vader: Dark Lord of the Sith, ma creati dal team artistico di Respawn, e poi ‘prestati’ alla serie di Soule e Camuncoli. Esteticamente ricalcano gli airborne come visti ne La Vendetta dei Sith, qui colorati di nero e con vistosi dettagli rossi.


Sempre dalla serie a fumetti citata sopra, arriva la prima apparizione della Seconda Sorella, apparsa durante una sessione di addestramento nell’Inquisitorio, in cui lo spietato Darth Vader fa incetta di arti mozzati come metodo d’insegnamento.
Importante ricordare che tutti gli Inquisitori sono ex Jedi passati al Lato Oscuro, già apparsi in diversi prodotti tra fumetti, libri, serie animate e ora videogiochi.

L’avventura sembrerebbe che si svolgerà attraverso numerosi pianeti, con biomi diversificati. A fare da cardine ci sarà non solo Cal, ma un intero equipaggio di proto-ribelli, tra cui BD-1, Cere ed un pilota alieno, che dal trailer sembra avere 4 braccia. L’intento del protagonista sarà quindi quello di rifondare l’Ordine Jedi, in un periodo tutt’altro che favorevole per i portatori di pace…

Insomma, un trailer visivamente potente, anche se privo di info sul gameplay, ma che rispecchia in pieno lo spirito della saga, aggiungendo anche qualche nota cyberpunk. Come confermato dagli sviluppatori, la storia di Fallen Order si concentrerà anche sulla lotta tra uomo e natura, oltre che sulla fuga dalla minaccia imperiale… Sicuramente una buona occasione per espandere la lore più misteriosa e antica della saga.

IL TRAILER

Concludo qui, lasciandovi ancora una volta con il trailer del gioco. E ricordandovi che è possibile prenotare Jedi: Fallen Order qui.



Commenta questo articolo sulla nostra pagina Facebook.