Da poco si è concluso il The Walt Disney Company Investor Day, durante il quale sono state rivelate nuove informazioni riguardo alcuni prodotti in procinto di essere lanciati: ESPN, Hulu, Hotstar e ovviamente Disney+. Mentre i primi tre servizi – almeno per ora – non arriveranno da noi, Disney+ è pronto a sbarcare in tutto il globo e rivoluzionare definitivamente il mondo dell’intrattenimento.

Ma vediamo di cosa si è parlato con esattezza.

NUOVI DETTAGLI SU DISNEY+

Prima di ogni altra cosa, c’è da dire che l’aspetto e il funzionamento di Disney+ è molto simile a Netflix e Prime Video e, più in generale, a qualunque altra piattaforma di streaming moderna. Già dal day one saranno presenti i grandi classici Disney, ma anche Marvel e Star Wars. Noi fan della Galassia Lontana Lontana avremo già a disposizione entro il primo anno tutti i film della saga, oltre alle serie animate e ovviamente The Mandalorian.

Mentre negli USA Disney+ arriverà il 12 Novembre 2019, da noi dovrebbe sbarcare tra Gennaio e Marzo 2020. Sappiamo che tutti i contenuti saranno scaricabili, un po’ come succede con Netflix, e che sarà possibile abbonarsi mensilmente o annualmente. Il costo mensile è di 6,99 dollari (6,21 euro), mentre quello annuale è di 69,99 dollari (62,15 euro).

Sarete tra i primi ad abbonarvi? Fatecelo sapere e che la Forza sia con voi!


Questo articolo è distribuito sotto licenza Creative Commons: vietata la riproduzione priva di menzione di paternità adeguata, a scopi commerciali o per opere derivate.