Prova a vincere una action figures Black Series di Star Wars, grazie al nostro nuovo giveaway. Clicca qui e scopri come partecipare!

Nelle ultime ore sta circolando una notizia secondo la quale Disney starebbe ‘resuscitando’ LucasArts, casa editrice di numerosi videogiochi tra cui Grim Fandango, Monkey Island e quasi tutti i titoli targati Star Wars. Queste voci prendono vita da alcuni nuovi impiegati che la casa di Topolino starebbe cercando per il dipartimento LucasFilm Games. Cosa c’è di vero?

, Il ritorno di LucasArts? Non proprio, Star Wars Addicted
screenshot in game del titolo Visceral Games cancellato

In realtà Lucasfilm Games esiste da anni e non è mai stato chiuso o sospeso; il suo compito consiste nel gestire le collaborazioni con i partner quali Electronic Arts, ad esempio. Tra i posti disponibili, infatti, NON ci sono sviluppatori o game designer, ma soltanto produttori e manager, il cui compito è esattamente quello di migliorare la comunicazione con i team esterni. Se questo non significa un ritorno di Lucasfilm nel mondo dei videogiochi, di certo però ha un significato ed un’utilità da non sottovalutare, e che potrebbe migliorare decisamente la qualità e quantità di informazioni sui nuovi giochi o sugli aggiornamenti dei titoli già usciti, come Battlefront II

Possiamo quindi sperare che ci sia un focus importante per ciò che riguarda il mondo videoludico e che i recenti problemi siano ormai superati. La Celebration potrà sicuramente rassicurarci a riguardo, con il reveal ufficiale di Jedi: Fallen Order.

Se siete interessati a lavorare a Lucasfilm Games qui trovate i riferimenti adatti, buona fortuna!

 

 

 

 

 

 

Vuoi restare aggiornato sulla Galassia Lontana Lontana? Ecco come restare in contatto con Star Wars Addicted!

Seguici sui nostri social: Facebook, Youtube, Twitch e TikTok.
Vieni a parlare di Star Wars con noi sul nostro gruppo Telegram.
Scarica la nostra App per Android dal Google Store.
Visita il nostro Shop: in cambio di un gadget supporterai la nostra community!