Star Wars: Gli Ultimi Jedi è sicuramente uno dei capitoli più controversi della Saga di Star Wars. Amato da una buona parte del fandom, alcuni lo ritengono il capitolo meno coerente degli otto usciti fino ad oggi.

Una delle critiche mosse più spesso all’ottavo episodio della Saga è sicuramente l’aver mostrato uno Yoda, a detti di alcuni, out of character (incoerente con se stesso). Frank Oz, storico interprete del più saggio dei maestri, qualche giorno fa si è sentito in dovere di intervenire con un Tweet, per chiarire una volta per tutte il suo punto di vista.

IL TWEET

Utente: […] Si, Yoda in TLJ è out of character, sopratutto quando decide di bruciare l’albero della Forza.

Frank Oz: Ho una conoscenza molto intima con Yoda, e non posso dire che fosse out of character.

Con una risposta breve e concisa, dunque, Frank Oz ha escluso che Yoda fosse incoerente con quanto visto nei capitoli precedenti della saga. Ricordiamo, per chi si fosse distratto al cinema, che il maestro jedi infatti decide di bruciare l’albero per dare una lezione a Luke, consapevole che i sacri testi erano stati già portati via da Rey.

E voi che ne pensate? Vi ha convinto Yoda nel Gli Ultimi Jedi? Fatecelo sapere e che la Forza sia con voi!


Questo articolo è distribuito sotto licenza Creative Commons: vietata la riproduzione priva di menzione di paternità adeguata, a scopi commerciali o per opere derivate.