E’ recente la notizia della cancellazione da parte di Electronic Arts di un videogame a tema Star Wars su cui la casa stava lavorando ormai da anni. Si tratterebbe dell’ennesimo fallimento su questo fronte e sia il fandom che gli addetti ai lavori iniziano a chiedersi se sia stata una buona idea concedere la licenza a EA, visti gli scarsi risultati in campo videoludico.

Durante il Kinda Funny Games si è espresso al riguardo anche Gary Whitta, uno degli autori di Rogue One: A Star Wars Story. Quando gli è stato chiesto del progetto Star Wars, ancora senza nome, Whitta ha risposto senza mezzi termini.

E’ stato terribilmente mal gestito. Se fossi in Disney, sarei furioso. Ho visto molto materiale di quel gioco, e sarebbe stato fantastico. Sarebbe stato un Uncharted a tema Star Wars.

UNA NUOVA SPERANZA

Star Wars Jedi: Fallen Order

Le dichiarazioni di Whitta sono rivolte al progetto sviluppato da Visceral, trasformato in un Open World dopo il passaggio a EA Vancouver.
L’universo di Star Wars sembra essere perfetto per una trasposizione videoludica, ma per qualche motivo gli addetti ai lavori continuano a mancare il bersaglio.
Pensate per un momento a cosa potrebbe essere un Red Dead Redemption II a tema Guerre Stellari!

Nella speranza che il vento cambi, non possiamo che riporre le nostre speranze nel titolo di Respawn previsto per quest’anno, Star Wars Jedi: Fallen Order.

Fateci sapere cosa ne pensate, e che la Forza sia con voi!


Fonte: ComicBook



Commenta questo articolo sulla nostra pagina Facebook.